Passa ai contenuti principali

Segnalazione: Siracusa di Delia Ephron


Siracusa
Delia Ephron
Fazi Editore
In libreria dal 28 giugno

Dalla sceneggiatrice di C’è posta per te, un accattivante romanzo ambientato in Sicilia: un perfetto gioco di seduzioni incrociate in cui la commedia brillante americana assume un’intrigante sfumatura noir.

Due coppie vanno in vacanza insieme in Italia: Michael e Lizzie, raffinati newyorchesi, lui scrittore affermato e lei giornalista precaria; e Finn e Taylor, lui ristoratore e lei madre oppressiva, che vengono dal Maine e viaggiano con la figlia Snow, una bambina strana e taciturna. Non si tratta di amici di vecchia data, anzi, la confidenza è scarsa. Ben presto emergono gelosie e rivalità, attrazioni incrociate e antipatie neanche troppo celate. Finché, a complicare ulteriormente le cose, spunta da lontano, ma si fa sempre più pressante, la presenza della giovane amante di Michael. E la vacanza prende una piega inaspettata… Un perfetto gioco di incastri che cattura il lettore in un vortice di tensione e sfocia in un finale mozzafiato.

«Ephron eccelle nel dipingere la commedia involontaria fra i personaggi, i loro conflitti emotivi e le loro osservazioni acute, e lo fa con un tocco agile e pungente».
The New York Times Book Review

«Un ritratto sofisticato, elegante e deliziosamente cinico di quattro americani di mezza età, non diversi dalla maggior parte di noi, che lottano per trovare un senso alle loro vite. Poi, d’un tratto, la storia si fa più cupa. Ed è proprio questo improvviso tocco di tragedia a dare al romanzo di Ephron l’aria di un classico».
Washington Post 

«Siracusa evoca non soltanto Rashomon, il film di Akira Kurosawa del 1950, ma anche il capolavoro modernista di Fox Madox Ford Il buon soldato e la serie tv The affair. C’è perfino un’eco del romanzo di Ian McEwan Espiazione».
Los Angeles Times

«Un’ammaliante e affilata dissezione di due relazioni in crisi… Una brillante opera di demolizione delle finzioni insite nel matrimonio e nella famiglia».
Publishers Weekly - starred review

«Maestra dello sviluppo preciso e sottile dei personaggi, virtuosa del ritmo e della sorpresa, maga nel trafiggere convenzioni e attese, Ephron offre un punto di vista seducente sulle relazioni coniugali, familiari, superficiali e serie, in questo romanzo d’evasione da leggersi tutto d’un fiato». 
Booklist

I diritti cinematografici del romanzo sono stati acquisiti dalla casa di produzione Working Title (Notting Hill, Bridget Jones, Quattro matrimoni e un funerale). Il regista sarà Alfonso GomezRejon e la sceneggiatura sarà curata da Delia Ephron stessa. 

DELIA EPHRON Nota romanziera, sceneggiatrice, drammaturga e giornalista americana, è nata a New York nel 1944. Tra i suoi film, C'è posta per te, 4 amiche e un paio di jeans, Avviso di chiamata (basato sul suo romanzo), Vita da Strega e Michael. I suoi articoli sono stati pubblicati da «The New York Times», «The Wall Street Journal», «The Huffington Post», «O: The Oprah Magazine», «Vogue», «Vanity Fair». Il suo spettacolo teatrale Love, Loss, and What I Wore (scritto insieme alla sorella Nora) è stato un grande successo, è stato rappresentato per più di due anni nella scena indipendente di New York e messo in scena in tutto il mondo. Siracusa – oltre 100.000 copie vendute in usa – è il suo ultimo romanzo, del quale sono stati acquisiti i diritti cinematografici.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Napoli mon amour di Alessio Forgione

Come si fa a staccarsi dalle proprie radici? Come si immagina una vita lontano dalla vita che abbiamo sempre conosciuto? Come si scelgono le priorità a cui dare importanza per continuare a vivere?
Queste domande mi ronzano nel cuore da quando mi sono trasferita in Svizzera. Non è un mistero che io abbia lasciato Napoli per seguire l'amore ed è ancora meno un mistero il fatto che non sia stato un passo facile, né per me né per mio marito. Quali risposte ho trovato? Tante e nessuna che possa diventare un assunto universale. Quanto meno non saprei se quelle stesse risposte avrebbero potuto dare una soluzione anche ad Amoresano, il protagonista del romanzo di esordio di Alessio Forgione, "Napoli mon amour" [NN Editore].
Amoresano - che è il cognome, il nome non lo scopriremo mai - ha trent'anni, due lauree, un passato da marinaio e un futuro di cui non riesce a vedere le coordinate, disperse in mille annunci di lavoro, in colloqui senza sbocco, in una ricerca spasmodica…

Recensione: Ogni volta che sono solo con te di Amabile Giusti

La qualità della scrittura, della storia, di un libro, insomma, può determinarsi dal nome della casa editrice scritto in basso sulla copertina?  Mi sono spesso detta di sì, che la scrematura per mano di professionisti dell'editoria è necessaria per non farci arrivare qualsiasi rigurgito di scrittura che un essere umano possa avere nella sua vita. Poi però ho ammesso le dovute eccezione. I libri di Amabile Giusti sono queste dovute eccezioni di cui tenere conto per onestà intellettuale e perché è giusto che il mondo di questa autrice abbia il suo riconoscimento.
Ho letto per la prima volta un suo libro nel 2014, era "Trent'anni e li dimostro" prima di essere pubblicato dalla Mondadori ed era già perfetto così. In seguito ho letto anche qualcos'altro di suo e l'incanto era sempre lo stesso. La lettura di "Ogni volta che sono solo con te" [Amazon Publishing] arriva dopo tanto tempo che avevo un po' perso di vista l'autrice e i suoi libri e dev…