Passa ai contenuti principali

Segnalazione: Siracusa di Delia Ephron


Siracusa
Delia Ephron
Fazi Editore
In libreria dal 28 giugno

Dalla sceneggiatrice di C’è posta per te, un accattivante romanzo ambientato in Sicilia: un perfetto gioco di seduzioni incrociate in cui la commedia brillante americana assume un’intrigante sfumatura noir.

Due coppie vanno in vacanza insieme in Italia: Michael e Lizzie, raffinati newyorchesi, lui scrittore affermato e lei giornalista precaria; e Finn e Taylor, lui ristoratore e lei madre oppressiva, che vengono dal Maine e viaggiano con la figlia Snow, una bambina strana e taciturna. Non si tratta di amici di vecchia data, anzi, la confidenza è scarsa. Ben presto emergono gelosie e rivalità, attrazioni incrociate e antipatie neanche troppo celate. Finché, a complicare ulteriormente le cose, spunta da lontano, ma si fa sempre più pressante, la presenza della giovane amante di Michael. E la vacanza prende una piega inaspettata… Un perfetto gioco di incastri che cattura il lettore in un vortice di tensione e sfocia in un finale mozzafiato.

«Ephron eccelle nel dipingere la commedia involontaria fra i personaggi, i loro conflitti emotivi e le loro osservazioni acute, e lo fa con un tocco agile e pungente».
The New York Times Book Review

«Un ritratto sofisticato, elegante e deliziosamente cinico di quattro americani di mezza età, non diversi dalla maggior parte di noi, che lottano per trovare un senso alle loro vite. Poi, d’un tratto, la storia si fa più cupa. Ed è proprio questo improvviso tocco di tragedia a dare al romanzo di Ephron l’aria di un classico».
Washington Post 

«Siracusa evoca non soltanto Rashomon, il film di Akira Kurosawa del 1950, ma anche il capolavoro modernista di Fox Madox Ford Il buon soldato e la serie tv The affair. C’è perfino un’eco del romanzo di Ian McEwan Espiazione».
Los Angeles Times

«Un’ammaliante e affilata dissezione di due relazioni in crisi… Una brillante opera di demolizione delle finzioni insite nel matrimonio e nella famiglia».
Publishers Weekly - starred review

«Maestra dello sviluppo preciso e sottile dei personaggi, virtuosa del ritmo e della sorpresa, maga nel trafiggere convenzioni e attese, Ephron offre un punto di vista seducente sulle relazioni coniugali, familiari, superficiali e serie, in questo romanzo d’evasione da leggersi tutto d’un fiato». 
Booklist

I diritti cinematografici del romanzo sono stati acquisiti dalla casa di produzione Working Title (Notting Hill, Bridget Jones, Quattro matrimoni e un funerale). Il regista sarà Alfonso GomezRejon e la sceneggiatura sarà curata da Delia Ephron stessa. 

DELIA EPHRON Nota romanziera, sceneggiatrice, drammaturga e giornalista americana, è nata a New York nel 1944. Tra i suoi film, C'è posta per te, 4 amiche e un paio di jeans, Avviso di chiamata (basato sul suo romanzo), Vita da Strega e Michael. I suoi articoli sono stati pubblicati da «The New York Times», «The Wall Street Journal», «The Huffington Post», «O: The Oprah Magazine», «Vogue», «Vanity Fair». Il suo spettacolo teatrale Love, Loss, and What I Wore (scritto insieme alla sorella Nora) è stato un grande successo, è stato rappresentato per più di due anni nella scena indipendente di New York e messo in scena in tutto il mondo. Siracusa – oltre 100.000 copie vendute in usa – è il suo ultimo romanzo, del quale sono stati acquisiti i diritti cinematografici.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Il purgatorio dell'angelo di Maurizio de Giovanni

Ogni volta che viene pubblicato un nuovo libro di Maurizio de Giovanni, attorno alla storia fiorisce sempre un affetto difficilmente descrivibile.
Da quando nel 2007 è uscito il primo libro del commissario Ricciardi, l'amore per questo personaggio e per le sue vicende nella Napoli degli anni '30 è andato crescendo a dismisura.
"Il purgatorio dell'angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi" [Einaudi] è stato annunciato come il penultimo capitolo della serie e non c'è verso di farsene una ragione.
Al contrario, adesso si cerca di gustarsi ogni pagina con ancora più trasporto.
Io sono nel gruppo degli inconsolabili ma la trama è strutturata in maniera tale da guidare il lettore verso una naturale conclusione.

In questo libro siamo a maggio e a Napoli avviene un delitto che tocca quello che è da tutti considerato un angelo: padre Angelo De Lillo viene trovato morto su una scogliera a Posillipo, poco lontano dal convento dei gesuiti dove vive e insegna. Se t…

Recensione: Lezioni di disegno di Roberta Marasco

L'amore è femminista? Se non vi siete mai posti questa domanda, pensateci. Dove inizia il femminismo e dove finisce l'amore di una donna per un uomo? In realtà non c'è alcun confine.
Nel suo nuovo romanzo "Lezioni di disegno" [Fabbri Editori], in libreria da domani, Roberta Marasco riesce a darci un indizio sulla vastità della presunta dicotomia tra amore assoluto e femminismo, tra convenzioni sociali e ribellione, tra famiglia e passione.
Julia torna a Barcellona dopo la morte della madre e dopo aver lasciato dietro di sé le macerie di un amore finito - l'ennesimo - e di un lavoro senza ispirazione. A Barcellona trova ad attenderla, immutata nel tempo e nei ricordi, la casa di famiglia: quando Julia vi entra, dopo tanto tempo, ne sente ancora l'anima, quel respiro immenso che si posa sugli oggetti e li accarezza, rendendoli quasi vivi come lei li ricordava quando la casa era piena della loro famiglia. Per sua sorella Anna, invece, la casa è solo una pra…