Passa ai contenuti principali

Anteprima: L'uomo dei boschi di Pierric Bailly



L'uomo dei boschi
Pierric Bailly
Edizioni Clichy
In uscita il 22 maggio 

Un romanzo sulla morte. Uno dei più lucidi e indimenticabili romanzi sulla morte. Su chi resta, dopo la morte. Su cosa resta, dopo la morte. Su come si può convivere con l’idea della morte. Un romanzo su un figlio e su un padre, sui loro silenzi e il loro incontenibile amore, un amore mai detto. E anche un romanzo sulla natura, sull’umidità, sulle rocce, il muschio, le felci, gli alberi, i camosci, l’acqua che a volte è violenta e può uccidere. Gli insetti e le larve che divorano i cadaveri da dentro, trasformandoli in terra di nuovo. Un romanzo sul cadere e sulla voglia e il bisogno di ripartire. Un romanzo che è anche un’evocazione della campagna nel mondo veloce e spietato dei nostri tempi, che cambia, che si trasforma, che ci allontana gli uni dagli altri. È la storia di un tentativo di emancipazione, di un destino modesto, eppure anche integro e singolarissimo. È il ritratto di una generazione che sceglieva Leo Ferré per accompagnare un funerale, nella quale trovavano posto e dignità le persone pronte a lottare per la giustizia e l’eguaglianza, anche tra chi viveva a contatto ogni giorno con la terra e la sua cieca ferocia. L’uomo dei boschi è un libro che rimarrà a lungo nella testa e nel cuore di chi lo ha letto.


«L’uomo dei boschi rientra in quella narrativa di verità e di potenza sempre più rara. È una storia esistita di un padre e di un figlio. Ma è anche una rincorsa narrativa e sentimentale che non dà tregua al lettore. Carrère? Anche. Ma anche l’emozione di un legame familiare oltre l’intimità»
Marco Missiroli

«Mi capita di pensare a questa storia come a una specie di giallo, un poliziesco senza altro colpevole che la natura, la campagna, i boschi del Giura. Ma cerco soprattutto di crederci. Cerco di accettare che sia veramente successo, che non ho sognato quella settimana folle e drammatica, che malgrado il tenore romanzesco degli eventi, questi non appartengono al campo della finzione letteraria, ma proprio a quello della realtà»


Pierric Bailly nato a Champagnole nel 1982, Pierric Bailly ha vissuto a La Frasnée, poi ha traslocato a Lons-le-Saunier e poi a Poids-de-Fiole, quindi a Savagne, e nei suoi spostamenti ha studiato nelle scuole Aristide Briand, Rouget de L'Isle, Jean Michel e Paul Valéry. Dopo un periodo parigino ora vive a Grenoble.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Novità: 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali Federica Lippi e Sebastiano Barcaroli

101 film per ragazze e ragazzi eccezionali Federica Lippi e Sebastiano Barcaroli Newton Compton Editori In libreria dal 18 ottobre

Tutto il cinema per crescere alla grande!
Che film guardiamo stasera?
Dai classici senza tempo ai capolavori dell’animazione, dalle pellicole che hanno segnato un’epoca fino ai più recenti blockbuster: 101 grandi film scelti, raccontati e illustrati, perfetti da vedere in famiglia, da soli o con gli amici. Il cinema è la porta spalancata sulla meraviglia, dove possiamo scoprire nuovi mondi, vivere emozionanti avventure e conoscere eroine ed eroi da portare per sempre nel cuore. È il luogo speciale in cui crescere alla grande o ritrovare la nostra infanzia. 101 brillanti recensioni piene di curiosità, 101 illustrazioni realizzate da 24 celebri artisti, un libro unico per ragazze e ragazzi eccezionali! Preparate il pop-corn e mettetevi comodi... lo spettacolo ha inizio!
Harry Potter e la pietra filosofale - Hunger Games - Wonder - Mary Poppins - Il signore degl…

Novità: Impudente e malizioso di Susan Elizabeth Phillips

Impudente e malizioso Susan Elizabeth Phillips Leggereditore In tutti gli store online è già disponibile l'ebook, dal 28 novembre sarà disponibile il cartaceo
Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: un viaggio di due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare l’esimio duca di Beddington, benefattore del suo istituto.  Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l’occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia, determinata a causarne uno… tutto può succedere!