Passa ai contenuti principali

L'amore di una donna


Sono cresciuta in una casa di donne: mia mamma e le sue due sorelle, la nonna, le cugine, le amiche, poi siamo arrivate io e mia sorella.
Gli uomini erano sul mare, mio padre, mio nonno. Mio fratello, probabilmente per non impazzire, era quello che da bambino ne inventava sempre una per far spaventare o arrabbiare una delle donne della casa.

Sono cresciuta circondata dalle mille attività che le donne di ieri e di un oggi che è ormai passato svolgevano mentre aspettavano il ritorno di quegli uomini benedetti dall'acqua salata e induriti dal sole. 
Più di tutto, sono cresciuta circondata dall'amore che ha quella forma che solo una donna sa dargli, che è fatto di sorrisi, gesti, odori e profonde sfumature di sguardi che dicono più di tante parole.

Sono cresciuta riconoscendo quell'amore a pelle, sulla mia stessa pelle, ma non l'ho saputo finché anch'io non ho amato profondamente. Allora, e solo allora, ho scoperto che quell'amore di donna era tale perché c'era anche l'amore di un uomo a fare da contraltare, quell'amore di padre silenzioso e fortemente presente che rende ancora oggi l'amore scintillante di madre e di zie ancora più evidente.

Sono diventata donna quasi senza rendermene conto, assaporando pian piano quel colore che si stende sul mio animo senza che io faccia molto per alimentarlo, eppure cresce, diventa sempre più brillante.

Mi sono scoperta capace di amare come una donna, con quella dolcezza che diventa materna, con quella forza che diventa primordiale, con quell'ineluttabilità che è il filo conduttore del destino.
Il destino ha condotto a me, quest'anno, l'amore che ama senza conoscere, quello che, grazie all'amore di un uomo, del mio uomo, è diventato una piccola donna che cresce dentro di me.

L'amore di una donna è uguale a quello di qualsiasi altro essere vivente al mondo, ma quando ne siete pervasi vi sembra che non ci sia niente di più straordinario.



© Ramona Granato 2017, all rights reserved.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Novembre dorato

L'autunno è arrivato tardi ma poi è esploso in tutti i colori che lo caratterizzano. Passeggiando con mia figlia nel bosco che abbiamo sotto casa, su sentieri di foglie dorate, mi sono ricordata che quando ero piccola il mio colore preferito era il giallo. Come erano i miei capelli, come un prendisole che mi aveva cucito mia zia con i bottoncini a forma di matitine gialle, come tutte le cose che sceglievo liberamente. Giallo. Chissà perché lo avevo dimenticato.
Ho cucinato, per quanto mi fosse possibile, piatti che richiamassero l'autunno: risotti ai funghi (mai buoni come quelli che fa mio marito, ma tant'è), zuppe di zucca, arrosti. Non so perché, ma ogni volta che mi sono trovata a fare la spesa, mi è sembrato di avere sotto il naso l'odore del bosco e l'ho seguito finché non ho saputo di essere nel posto giusto.
Ho letto e ho scritto ma non nella misura che mi è sembrato sufficiente, né dell'una né dell'altra cosa. Sia della lettura che della scrittura…

Novità: Il Club delle Pigiamiste di Giulia Binazzi e Chiara Leonardi

Il Club delle Pigiamiste Giulia Binazzi (testi) e Chiara Leonardi (illustrazioni) A40annivieneilbello Edizioni

Pigiamisti non si diventa, pigiamisti si è!
Quando ancora tutti dormono, apre il Club delle Pigiamiste. Le due protagoniste, nonché fondatrici del Club, Alice e Caterina, si trovano a dover gestire una richiesta sospetta di ingresso al Club da parte di un nuovo inquilino del palazzo. Solo il Grande Consiglio Mondiale delle Pigiamiste potrà aiutarle a sciogliere il dilemma: sarà un vero pigiamista?
Una storia divertente e leggera, che farà venire voglia ai più piccoli di ributtarsi sotto le coperte e iniziare una delle mille avventure nella propria camera da letto, in un luogo intimo e protetto in cui la fantasia può sbocciare, in cui uno scatolone diventa una macchina per raggiungere il sole, un tavolo può diventare magicamente un palcoscenico sul quale esibirsi e una coperta un mare gremito di stelle marine. Le bambine e i bambini si riconosceranno nell'atmosfera di casa …