Passa ai contenuti principali

Vendetta d'amore di Anna Grieco e Irene Grazzini


Per scrivere un romance storico di grande impatto sul lettore, basta usare tutti i moduli tipici di questo genere?
Me lo sono chiesta quando, leggendo "Vendetta d'amore" di Anna Grieco e Irene Grazzini [Leggereditore], qualcosa - parecchie cose, in realtà - mi sono sembrate fin troppo familiari.

C'è una nobildonna in difficoltà economiche a causa del padre dilapidatore, la contessina Elizabeth Claredon, e c'è un uomo povero, di incerte origini, che fa lo stalliere nella proprietà di famiglia, Kenneth. Come migliore tradizione romantica vuole, i due giovani cadono l'uno tra le braccia dell'altro e poco importano le convenzioni sociali, soprattutto se il rapporto rimane segreto al mondo.
Il padre dilapidatore di cui sopra, però, ha delle mire su quell'unica figlia femmina, bella e raffinata, che potrebbe mettere a posto i suoi problemi economici con un combinatissimo matrimonio con uno dei nobili più ricchi d'Inghilterra. Non importa quale nobile, non importa la differenza d'età tra gli sposi, non importa niente: quello che conta sono i soldi. L'unica soluzione è eliminare l'ostacolo costituito dallo stalliere innamorato.

Così, Elizabeth e Kenneth vengono separati ma, a distanza di un anno, tra le circostanze più fortuite che possano esistere, i due si incontrano di nuovo. Elizabeth è sempre una delle donne più belle della società, ma Kenneth è cambiato, ora è diventato uno dei nobili più ricchi del regno. Facile immaginare la vendetta del titolo a cosa si riferisca. All'happy ending si arriva attraverso peripezie e stratagemmi, ma alla fine anche io sono stata contenta che i due protagonisti abbiano coronato il loro sogno.

Come dicevo all'inizio, troppe cose mi suonavano familiari, così ho messo un po' a soqquadro la mia libreria e, alla fine, sono venuta a capo del mistero: "Magia di un amore" di Lisa Kleypas [Leggereditore] è la storia di Lady Aline Marsden che si innamora dello stalliere John McKenna, ma, a causa del padre che vuole concludere per lei un vantaggioso matrimonio, è costretta ad allontanarlo. Lui torna dieci anni dopo, ricco e sicuro di sé, e cerca di vendicarsi dell'unica donna che gli abbia mai spezzato il cuore.

Le coincidenze sono parecchie, in effetti, non lo si può negare, ma se non avete letto il libro della Kleypas, "Vendetta d'amore" è un buon libro, in fin dei conti scritto bene, con dei personaggi - Lady Justine Tremain e il visconte David Fitzgerald, per esempio - che forse sono molto più affascinanti degli stessi protagonisti principali e meriterebbero un libro interamente dedicato a loro.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Novembre dorato

L'autunno è arrivato tardi ma poi è esploso in tutti i colori che lo caratterizzano. Passeggiando con mia figlia nel bosco che abbiamo sotto casa, su sentieri di foglie dorate, mi sono ricordata che quando ero piccola il mio colore preferito era il giallo. Come erano i miei capelli, come un prendisole che mi aveva cucito mia zia con i bottoncini a forma di matitine gialle, come tutte le cose che sceglievo liberamente. Giallo. Chissà perché lo avevo dimenticato.
Ho cucinato, per quanto mi fosse possibile, piatti che richiamassero l'autunno: risotti ai funghi (mai buoni come quelli che fa mio marito, ma tant'è), zuppe di zucca, arrosti. Non so perché, ma ogni volta che mi sono trovata a fare la spesa, mi è sembrato di avere sotto il naso l'odore del bosco e l'ho seguito finché non ho saputo di essere nel posto giusto.
Ho letto e ho scritto ma non nella misura che mi è sembrato sufficiente, né dell'una né dell'altra cosa. Sia della lettura che della scrittura…

Novità: Il Club delle Pigiamiste di Giulia Binazzi e Chiara Leonardi

Il Club delle Pigiamiste Giulia Binazzi (testi) e Chiara Leonardi (illustrazioni) A40annivieneilbello Edizioni

Pigiamisti non si diventa, pigiamisti si è!
Quando ancora tutti dormono, apre il Club delle Pigiamiste. Le due protagoniste, nonché fondatrici del Club, Alice e Caterina, si trovano a dover gestire una richiesta sospetta di ingresso al Club da parte di un nuovo inquilino del palazzo. Solo il Grande Consiglio Mondiale delle Pigiamiste potrà aiutarle a sciogliere il dilemma: sarà un vero pigiamista?
Una storia divertente e leggera, che farà venire voglia ai più piccoli di ributtarsi sotto le coperte e iniziare una delle mille avventure nella propria camera da letto, in un luogo intimo e protetto in cui la fantasia può sbocciare, in cui uno scatolone diventa una macchina per raggiungere il sole, un tavolo può diventare magicamente un palcoscenico sul quale esibirsi e una coperta un mare gremito di stelle marine. Le bambine e i bambini si riconosceranno nell'atmosfera di casa …