Passa ai contenuti principali

Vendetta d'amore di Anna Grieco e Irene Grazzini


Per scrivere un romance storico di grande impatto sul lettore, basta usare tutti i moduli tipici di questo genere?
Me lo sono chiesta quando, leggendo "Vendetta d'amore" di Anna Grieco e Irene Grazzini [Leggereditore], qualcosa - parecchie cose, in realtà - mi sono sembrate fin troppo familiari.

C'è una nobildonna in difficoltà economiche a causa del padre dilapidatore, la contessina Elizabeth Claredon, e c'è un uomo povero, di incerte origini, che fa lo stalliere nella proprietà di famiglia, Kenneth. Come migliore tradizione romantica vuole, i due giovani cadono l'uno tra le braccia dell'altro e poco importano le convenzioni sociali, soprattutto se il rapporto rimane segreto al mondo.
Il padre dilapidatore di cui sopra, però, ha delle mire su quell'unica figlia femmina, bella e raffinata, che potrebbe mettere a posto i suoi problemi economici con un combinatissimo matrimonio con uno dei nobili più ricchi d'Inghilterra. Non importa quale nobile, non importa la differenza d'età tra gli sposi, non importa niente: quello che conta sono i soldi. L'unica soluzione è eliminare l'ostacolo costituito dallo stalliere innamorato.

Così, Elizabeth e Kenneth vengono separati ma, a distanza di un anno, tra le circostanze più fortuite che possano esistere, i due si incontrano di nuovo. Elizabeth è sempre una delle donne più belle della società, ma Kenneth è cambiato, ora è diventato uno dei nobili più ricchi del regno. Facile immaginare la vendetta del titolo a cosa si riferisca. All'happy ending si arriva attraverso peripezie e stratagemmi, ma alla fine anche io sono stata contenta che i due protagonisti abbiano coronato il loro sogno.

Come dicevo all'inizio, troppe cose mi suonavano familiari, così ho messo un po' a soqquadro la mia libreria e, alla fine, sono venuta a capo del mistero: "Magia di un amore" di Lisa Kleypas [Leggereditore] è la storia di Lady Aline Marsden che si innamora dello stalliere John McKenna, ma, a causa del padre che vuole concludere per lei un vantaggioso matrimonio, è costretta ad allontanarlo. Lui torna dieci anni dopo, ricco e sicuro di sé, e cerca di vendicarsi dell'unica donna che gli abbia mai spezzato il cuore.

Le coincidenze sono parecchie, in effetti, non lo si può negare, ma se non avete letto il libro della Kleypas, "Vendetta d'amore" è un buon libro, in fin dei conti scritto bene, con dei personaggi - Lady Justine Tremain e il visconte David Fitzgerald, per esempio - che forse sono molto più affascinanti degli stessi protagonisti principali e meriterebbero un libro interamente dedicato a loro.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Scrivere romance è un'arte, così come leggerlo. A parte alcune eccellenti eccezioni, è difficile leggere qualcosa che sia veramente nuovo, scritto in maniera originale e che non abbia nessun dettaglio fuori posto.
Per me Susan Elizabeth Phillips è l'eccezione che mette in pace la mia voglia di leggere romance. In ogni storia, i dettagli sono sempre ben studiati e nemmeno una virgola mi provoca quel brivido di fastidio che a volte mi danno certi libri che si pregiano di chiamarsi romance.
"Cosa ho fatto per amore" è l'ultimo arrivato in casa Leggereditore e va a colmare la mancanza che iniziavo a sentire di una nuova storia della scrittrice americana. Fermo restando che, anche così, rileggo a periodi alterni i vecchi libri [è una malattia, lo so].
Ma veniamo al puzzle perfetto costruito dalla SEP: la trama. Georgie York è stata la star bambina di una delle sit-com più amate d'America, tutti la adoravano, dagli sceneggiatori alla troupe, dai registi ai manovali…

Segnalazione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Cosa ho fatto per amore Susan Elizabeth Phillips Leggereditore dal 31 agosto in ebook e cartaceo
Due esistenze coincidono in una sola vita. Due passati ritornano in un solo presente.
Per Georgie York, un tempo la protagonista di una delle sitcom preferite dagli americani, è proprio un periodo no. La sua carriera cinematografica è in stallo e dover badare a suo padre la sta facendo letteralmente impazzire. Per di più, suo marito l’ha appena lasciata... Un bel danno d’immagine per una delle attrici più amate dal grande pubblico. In un momento del genere, andare a Las Vegas e imbattersi nel suo ex collega, il detestabile ma fascinoso Bramwell Shepard, sarebbe stata per chiunque la peggiore delle soluzioni. Ma Georgie non è una donna come le altre, la sua vita è uno straordinario e inestricabile groviglio di guai. Quando ai suoi però si aggiungono quelli di Bramwell Shepard, la situazione diventa a dir poco esplosiva, perché i destini dei due ex rivali sono più legati di quanto loro stessi …