Passa ai contenuti principali

Segnalazione: La bellezza non ti salverà di Francesca Battistella


Francesca Battistella
Scrittura & Scritture

Un giallo a tinte noir nel mondo oscuro e infido del web e dei social network

Dopo il grande successo di pubblico e di critica nonché di consensi da parte dei librai per i suoi precedenti gialli, La scrittrice Francesca Battistella ritorna in libreria con un nuovo libro, questa volta con un tocco più noir.
La Battistella affronta il tema delicato ma quanto mai attuale nelle cronache di questi giorni, delle trappole nascoste nel mondo virtuale e dei social. Le vittime sono spesso giovanissime. La storia parte da una Novara grigia e invernale, qui si sono perse le tracce di una ragazza: ma è il terzo caso di sparizione nell’arco di pochi mesi.
Gli indizi sono pochi e spingono la Profiler Costanza Ravizza a dover cercare negli anfratti bui del mondo virtuale.
“Un enigma ecco cos’era. La Polizia Postale stava analizzando i computer, gli scomparsi avevano un profilo sui social ma navigavano anche nel dark web accedendo a un sito temporaneo di messaggi”.
La profiler in questo caso non potrà contare sull’appoggio di Enrico, con il quale vive una travagliata storia d’amore e che l’aveva affiancata nel precedente caso del serial Killer degli scrittori (n.d.r. “Il messaggero dell’alba”). Un imprevisto infatti terrà il poliziotto lontano dalle indagini In più il suo capo, il dottor Giamasso, vorrebbe Costanza impegnata su un altro caso, quello di un morto ammazzato nel Romentino legato a: “traffico di rifiuti pericolosi, droga, estorsioni, mazzette legate agli appalti edili”.
Ben due indagini parallele che portano a due mondi oscuri e diversi: i pericoli della rete e le infiltrazioni mafiose nei traffici di rifiuti pericolosi.
Non mancano i tratti ironici inconfondibili della Battistella che abbiamo già avuto modo di apprezzare nei due precedenti della serie (“La stretta del lupo” e “Il messaggero dell’alba”). 
Fanno da contorno una serie di nuovi personaggi e situazioni tutti legati a una lussuosa Beauty Farm da poco aperta in zona. Oltre alla profiler Costanza Ravizza, ritroviamo il coprotagonista della serie, Alfredo Filangieri, costretto ad abbandonare Massa Lubrense per trasferirsi per un lungo periodo dalla sorella Teresa sul Lago d’Orta. Qui stringerà nuove amicizie dai contorni enigmatici e non perderà occasione per ficcare il naso nelle indagini di Costanza, la sua curiosità questa volta rischia di costargli caro. Né manca il simpatico egiziano Moussa, tutto fare a casa di Teresa.
Il libro è stato letto in anteprima dal noto scrittore Enrico Pandiani che ha voluto omaggiare la scrittura di Francesca con questo commento riportato in quarta di copertina:
“Francesca Battistella reinventa il genere riuscendo a mescolare in maniera mirabolante il thriller e la commedia sofisticata. I suoi personaggi danzano leggeri su un terreno che, prima o dopo, dovrà sprofondare nell’abisso della tensione.”

Francesca Battistella vive sul Lago D’Orta.
Si è fatta conoscere al grande pubblico con Re di bastoni, in piedi (2012) selezionato per un adattamento in sceneggiatura cinematografica. Con protagonista la profiler Costanza Ravizza in La stretta del lupo (2014) e nel Il messaggero dell’alba (2015), entrambi giunti alla seconda ristampa, è cominciata la fortunata serie che si conclude con “La bellezza non ti salverà”.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Segnalazione: L'impazienza di Penolope di Giovanna Di Verniere

L'impazienza di Penelope Giovanna Di Verniere Bookabook

«Ci sono persone che ti camminano accanto per anni e a malapena conosci la loro storia. Ci accontentiamo di ombre, non di persone, pur di non restare soli. Poi, un giorno, uno sconosciuto ti stringe la mano e improvvisamente ti sembra di essere stata risucchiata dai suoi occhi. Come se lui ti avesse percepito davvero, come se una semplice stretta di mano avesse potuto sfiorare la tua anima».
Intollerante all’amore: così si è sempre definita Virginia, trent’anni, stilista in carriera con un importante progetto a New York all’orizzonte. Da quando ha lasciato il suo paese d’origine e il suo primo amore per trasferirsi a Milano non si è più innamorata, non è più stata capace di lasciarsi andare, di affidarsi completamente a qualcun altro... Finché una sera a teatro rivede Riccardo Russo, attore di successo incontrato anni prima a Parigi e mai dimenticato. Nonostante lui sia felicemente sposato i due cominciano a vedersi, e presto l…

Segnalazione: Morte di una snob. I casi di Hamish Macbeth di M.C. Beaton

Morte di una snob. I casi di Hamish Macbeth M.C. Beaton Astoria Edizioni dal 8 febbraio in libreria e negli store online
Hamish sta per affrontare la prospettiva di trascorrere in solitudine le feste natalizie, quando viene invitato dalla bella Jane Wetherby, che gestisce un centro benessere, a passare da lei il Natale. In cambio deve capire chi, fra i clienti e gli abitanti dell’isola, trama di ucciderla. La lista dei sospetti è lunga: tutte le persone presenti sull’isola di Eileencraig nutrono rancore verso Jane, e tra loro la sgradevole Heather Todd, che si fa vanto di essere un’insopportabile snob. Un giorno, però, è proprio Heather, e non Jane, a venire assassinata. Per Hamish si prospetta un Natale molto più noir che bianco…

Il poliziotto Hamish Macbeth ha una trentina d’anni, è alto, magro, ha occhi nocciola e lunghe ciglia, e una grande zazzera di capelli rossi. Le relazioni sentimentali non sono il suo forte, anche se le donne lo attraggono sempre, in particolare Priscilla, fig…