Passa ai contenuti principali

Tortelli di zucca di Bianca Garavelli


Non ho mai voluto farmi leggere le carte. I Tarocchi antichi hanno sempre costituito per me delle belle opere d'arte, ma nulla più.
Forse per paura, forse perché non amo che mi si svelino i finali, ma ho sempre preferito che le stelle mi stessero solo a guardare, senza dirmi niente.

Maria si sente troppo legata al passato per riuscire a vedere il suo futuro, ma quando a un evento incrocia la famosa cartomante Madame Viviana, non resiste e si siede davanti a lei in cerca di un responso. 
In "Tortelli di zucca. La ricetta del tempo ritrovato" di Bianca Garavelli [Emma Books], si viaggia insieme alla protagonista tra passato e futuro, soffermandosi su un presente che non sempre è come vogliamo.
Per lei Milano era una città presuntuosa e avara, soprattutto nel concedersi a chi considerava un intruso. Era considerata una capitale morale, ma non le sembrava degna di una simile definizione. Troppo incentrata su particolari insignificanti, sulla futilità di eventi effimeri, di cui non restava nemmeno il ricordo.
Maria trova in un vecchio armadio la lettera di suo zio Giacomo, il fratello di suo nonno, e capisce che il talento per la scrittura, che l'ha portata a diventare una giornalista e un'autrice affermata, lo ha preso da quel ramo della famiglia. Capisce anche che ci sono legami che resistono al tempo, alle avversità e perfino alla morte.
Inaspettatamente, il futuro inizia ad affacciarsi nella sua vita quando incontra Gianluca, un fotografo che non sembra per niente disposto a resistere all'attrazione che, fin dal primo momento, si instaura tra di loro.

Quando Maria consulta Madame Viviana, non sa bene cosa chiederle, perché vorrebbe che il suo rapporto appena nato con Gianluca avesse il brivido della sorpresa. Madame Viviana, però, legge nelle sue carte il carattere e il suo rapporto con il passato e le predice l'arrivo di una ricompensa per una perdita che ha subito: la carta dell'Angelo indica la protezione di forze benefiche che agiranno attorno a lei, ma indica anche un cambiamento. Maria è confusa e vorrebbe saperne di più, ormai che c'è, ma non si può scavare più a fondo nei Tarocchi. Subito dopo, però, si renderà conto che ogni carta trova riscontro nella sua realtà.

Bianca Garavelli tratteggia una storia che, pian piano, da delicata diventa sempre più decisa, fino ad assumere le tinte forti, fortissime, di sentimenti che si nutrono di peccato e perdono, di amicizia e rivalità, di fiducia e risentimento, ma alla fine vivono solo di amore, in tutte le sue declinazioni.

"Tortelli di zucca. La ricetta del tempo ritrovato" è un racconto intriso di speranza e nostalgia, perché in fondo, per ritrovare il tempo, prima bisogna perderlo e vivere con un occhio al passato, forse, è la maniera più agrodolce per lasciarsi sfuggire il presente tra le dita. 
Il tempo che si perde, però, si può ritrovare e la speranza è tutta lì.

Commenti

  1. Grazie per questa lettura così sensibile, che mi fa scoprire sfumature nuove del mio stesso racconto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…