Passa ai contenuti principali

Il mago di Oz, Willy Wonka e una schiappa (in latino) da riscrivere con TwLetteratura


I tempi della scuola sono finiti (e da un pezzo, aggiungerei), ma resta il senso di nuovo inizio dato da questo periodo. 
È proprio ora che vi viene voglia di leggere di più, di rileggere anche, magari di prendere in mano quei libri che ho sempre detto di voler leggere e che poi non ho mai fatto, o almeno, provarci.

Leggere non è mai un'azione fine a se stessa.
O meglio, io non l'ho mai fatto così e ne ho sempre tratto riflessioni e insegnamenti che mi sono rimasti addosso come piccoli tatuaggi.

Dopo aver passato l'estate a rileggere Orgoglio e Pregiudizio, non vedevo l'ora di immergermi di nuovo nella lettura comunitaria proposta da TwLetteratura. E l'occasione si è presentata!
O forse sarebbe meglio dire, le occasioni.

Dal 12 ottobre al 5 dicembre "Il favoloso mondo di Oz" di Lyman Frank Baum diventa un progetto didattico ideato da Paola Mattioli - già autrice di #TwAlice -, rivolto agli alunni delle scuole elementari, costituisce una sfida anche per tutti gli altri utenti di Twitter. I 24 capitoli saranno letti e commentati uno ogni due giorni (quindi siamo ancora in tempo per inserirci coi commenti sul primo capitolo!) con l'hashtag #TwOz seguito dal numero del capitolo.
Il viaggio di Dorothy, infatti, rappresenta un cammino di crescita con tutte le difficoltà e le prove che è necessario superare per diventare grandi.
Stesso procedimento anche per la riscrittura in 140 caratteri di "La fabbrica di cioccolato" di Roald Dahl. Il progetto, ideato da Maria Cristina Berti e Erika Pucci, dal 12 ottobre al 19 dicembre, addolcirà Twitter con #TwWonka, un capitolo ogni due giorni (il libro è composto da 30 capitoli).
Willy Wonka, il geniale e un po’ folle proprietario della fabbrica di cioccolato, dà voce a Dahl per farci capire che, pur essendo sempre dalla parte dei bambini, ce ne sono alcuni che… – diciamo così – sono più difficili da sopportare.
Il 26 ottobre, poi, inizierà la riscrittura in latino del "Diario di una schiappa" di Jeff Kinney: fino al 18 dicembre il #twpuer metterà a dura prova le conoscenze di latino che abbiamo acquisito a scuola e sarà un'ottima occasione per gli studenti di impiegare in un contesto vivissimo - un social network - una lingua considerata morta.

Non so ancora se riuscirò a partecipare ai progetti ma, come al solito, mi piace l'idea della lettura in solitaria e del commento con centinaia di persone.


***lo so, ci sono belle dipendenze a cui è difficile rinunciare. Ma sempre dipendenze sono...***

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…