Passa ai contenuti principali

Book & Tè, la terza edizione del circolo letterario di Scrittura & Scritture è già sold out!



Mi sento stretta nei gruppi, nelle associazioni, nelle alleanze, nei crocchi di gente che parla. Non è colpa mia, credo, ma è sempre stato così. L'unico assembramento umano in cui so che mi sentirei a mio agio è un circolo letterario. Forse perché è un circolo e nel cerchio troverei il mio spazio, non so.

Il Book & Tè, il circolo letterario di Scrittura & Scritture è l'ideale, per me. Innanzitutto, si svolge a Napoli. Poi è organizzato da una casa editrice che, da quando la conosco - e sono diversi anni, vi posso assicurare - non mi ha mai deluso per i testi che pubblica e per le iniziative che promuove. E, in ultimo ma importantissimo, coinvolge gli autori dei libri che si leggono ad ogni appuntamento.

Il primo appuntamento della terza edizione del Book & Tè è il 1 ottobre e le prenotazioni sono andate esaurite già dai primi giorni, segno dell'entusiasmo che le passate edizioni ha lasciato nei lettori appassionati e desiderosi di confrontarsi.

Il calendario è composto di cinque incontri con cadenza bisettimanale (dal 1 ottobre al 26 novembre), con cinque scrittori e i loro relativi libri. Ma non pensate che il programma si fermi qui: ci saranno giochi letterari, omaggi e un superpremio finale, tra le tante novità di questa edizione che saranno illustrate nei dettagli durante il primo appuntamento dalle editrici Chantal ed Eliana Corrado.

Vediamo il programma:

  • 1 ottobre: appuntamento con il thriller e con lo spionaggio insieme a Massimo Rossi e “La luce nera della paura”.
  • 15 ottobre: si va in Spagna con l’emozionante storia della regina Giovanna La Pazza e della sua schiava moresca Nura, in “Le rose di Cordova” di Adriana Assini, romanzo giunto alla quinta edizione e vincitore di diversi premi letterari.
  • 29 ottobre: si gioca d’azzardo con l’humor e l’ironia nera di Antonio Mesisca e il suo “Nero Dostoevskij”
  • 12 novembre: I misteri e gli intrighi alla corte dei Gonzaga insieme all’affascinante capitano di Giustizia Biagio Dell’Orso de “I leoni d’Europa” di Tiziana Silvestrin.
  • 26 novembre: tutti a bordo del piroscafo Paradiso per un viaggio nel romanzo d’atmosfera “La passeggera” di Daniela Frascati.

Tutti gli incontri si terranno presso la redazione della casa Scrittura & Scritture [c.so Vittorio Emanuele, 421 - Napoli] il giovedì pomeriggio dalle 17 alle 19.

Non ci sono più posti, è tutto sold out, finito, chiuso!
Ma qualora voleste delle informazioni sulle prossime edizioni o su altre iniziative della casa editrice, scrivete a info@scritturascritture.it.

Io non ci potrò essere fisicamente, ma col cuore - e con la voglia di leggere - sarò là, tra gli altri lettori appassionati e tra gli autori.
Ma, soprattutto, tra i libri. Tra i libri.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Anteprima: True Love di Silvia Ami

True Love Silvia Ami Emma Books In ebook dal 23 maggio

Cosa faresti se un’innocua messinscena facesse vacillare le tue certezze e il tuo cuore ammaccato tornasse a battere con vigore?
Sarah Farrell considera la sua vita perfetta così com’è. Tra il lavoro di art director che la porta a viaggiare spesso tra Londra e Milano, un gruppetto di amici fidati e qualche piacevole incontro occasionale, quello di cui non ha certo bisogno è un marito e una famiglia di cui occuparsi. Peccato che i suoi genitori non siano dello stesso parere e abbiano iniziato a tormentarla con la richiesta di mettere la testa a posto una volta per tutte. Quando Emma, la sua migliore amica, le chiede aiuto per trovare una sistemazione a un collega in viaggio di lavoro nella capitale britannica, ecco che la soluzione ai suoi problemi sembra capitarle tra le mani come manna del cielo. Lorenzo Borghi è un avvocato schivo e controllato e in un primo momento si rifiuta di prendere parte alla sciarada orchestrata da Sarah. …

Recensione: Ma Cupido ha i tacchi a spillo? di Viviana Giorgi

Chi l'ha detto che Cupido è un angioletto biondo e paffuto che scocca frecce a più non posso, colpendo ignari cuori solitari? Nella vita di tutti i giorni, l'amore può colpirci in qualsiasi momento, con qualsiasi mezzo, anche tramite dei puntuti e pericolosissimi tacchi a spillo indossati da una specie di valchiria sorridente. Succede così a Claudia, la protagonista di "Ma Cupido ha i tacchi a spillo?" [Emma Books], ultimo lavoro letterario di Viviana Giorgi che, dopo i romance storici, si conferma maestra anche nel romanzo rosa contemporaneo.
Claudia viaggia in metropolitana quando, a causa di una brusca frenata, una gigantessa le piomba sull'alluce con i suoi vertiginosi tacchi a spillo. Verrà fuori che la donna è un'infermiera dell'Est e non esiterà a prendersi cura di lei portandola di peso al pronto soccorso dell'ospedale dove lavora. Che sia un caso o che sia tutto premeditato dalla diabolica (e simpaticissima) Stilettova - come l'ha sopran…