Passa ai contenuti principali

Spettabile Demone di Anonima Strega


Quando ho letto "Dracula" di Bram Stoker non ho dormito molto: pur sapendo che era una storia, qualcosa mi inquietava.
Quando ho letto "Frankenstein" di Mary Shelley ho pianto e mi sono inquietata, tutto insieme.
Poi ho capito che i libri fantasy con elementi gotici non facevano per me e non per chissà quale corrente letteraria che mi spingeva a osteggiarli: avevo paura.

Perché là dove non arrivava il racconto, la mia fantasia colmava ampiamente gli spazi di horror e il risultato era devastante.

Sono passati anni da allora e quando ho visto la copertina di "Spettabile Demone" di Anonima Strega - no, dico, ma avete visto quella copertina?! - mi sono detta che la curiosità era più forte e che potevo tentare un secondo approccio col fantasy.
E l'autrice, che da sempre si occupa di tematiche dell'occulto, è stata gentilissima e, da consorella, mi ha avvertita, forse il genere non era il mio, ci potevano essere scene che mi avrebbero inquietato.
Ma io, imperterrita, ho deciso di tentare. Ho attivato il radar del terrore e ho iniziato a leggere.

Iris lavora per un giornale e arriva a fine mese solo grazie a diverse peripezie e all'aiuto della sua coinquilina e amica Gaia. Quando le piove dal cielo una proposta di lavoro con compenso di 3 milioni di euro, lei si trova in serissima difficoltà a rifiutarla. Nonostante i suoi datori di lavoro saranno dei... demoni.
Non immaginate una situazione tipo Faust, in cui Mefistofele chiede al suo malcapitato "impiegato" le imprese più crudeli e inumane: Iris dovrà scrivere una lettera al Capo Guardiano dei Bianchi, cioè gli angeli che non hanno commesso peccato e non sono stati scaraventati sulla terra diventando demoni. Dopo mille dubbi, Iris si trova al cospetto dei cinque demoni: Damien, che l'ha vista per la prima volta e l'ha ingaggiata, Sebastian, Nadir, Zaccaria e Theo. Oltre a essere bellissimi, i cinque hanno un segreto da nascondere e un'attività notturna che deve necessariamente passare inosservata...

"Spettabile Demone" è un romanzo fantasy, con sprazzi di gothic novel e romance e il mix non dispiace per niente. Nonostante le raccomandazioni dell'autrice e il mio radar della paura attivato, non c'è stato nessun salto dalla poltrona mentre leggevo, né notti insonni a temere il mostro sotto il mio letto. La storia procede con una tale naturalezza che anche gli elementi più dark - i demoni subiscono la loro stessa natura, con tanto di occhi neri e enormi e denti aguzzi - non impattano con l'adrenalina del lettore.
L'eros sottinteso e poi pian piano esplicitato non fa niente altro che confermare che, nelle tentazioni, siamo tutti demoni che cercano il paradiso nella soddisfazione, sensuale e non.

Insomma, questo mio nuovo tentativo nel fantasy non è andato male e non escludo di ritentarci, non appena una trama possa incuriosirmi come ha fatto questa.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Anteprima: Come belve feroci di Giuse Alemanno

Come belve feroci Giuse Alemanno Las Vegas edizioni In libreria dal 25 ottobre
Oppido Messapico, nella Puglia più profonda  Costantino Ròchira e i suoi scagnozzi hanno deciso di massacrare la famiglia Sarmenta. C’entrano questioni economiche, e c’entra la ’ndrangheta.  Ma il piano riesce solo a metà. Per una fortunata coincidenza riesce a salvarsi il figlio dei Sarmenta, Massimo detto Mattanza, un ragazzo problematico e ferocissimo, e così pure la fanno franca i suoi zii e suo cugino Santo.  Tutti insieme lasciano il paese a bordo di una Fiat Regata, ma non prima di aver ritirato tutti i soldi di famiglia e di aver inscenato la propria sparizione. Il lungo viaggio li porta in Val Camonica  dove vengono accolti da un vecchio amico e compaesano, Giovanni Argento, e dove Santo e Mattanza cominciano a progettare la loro vendetta
“Come belve feroci” è un romanzo crudo, dalle venature hard-core, che non risparmia niente e nessuno, che somiglia a un film di Tarantino raccontato però dalla penn…

Novità: 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali Federica Lippi e Sebastiano Barcaroli

101 film per ragazze e ragazzi eccezionali Federica Lippi e Sebastiano Barcaroli Newton Compton Editori In libreria dal 18 ottobre

Tutto il cinema per crescere alla grande!
Che film guardiamo stasera?
Dai classici senza tempo ai capolavori dell’animazione, dalle pellicole che hanno segnato un’epoca fino ai più recenti blockbuster: 101 grandi film scelti, raccontati e illustrati, perfetti da vedere in famiglia, da soli o con gli amici. Il cinema è la porta spalancata sulla meraviglia, dove possiamo scoprire nuovi mondi, vivere emozionanti avventure e conoscere eroine ed eroi da portare per sempre nel cuore. È il luogo speciale in cui crescere alla grande o ritrovare la nostra infanzia. 101 brillanti recensioni piene di curiosità, 101 illustrazioni realizzate da 24 celebri artisti, un libro unico per ragazze e ragazzi eccezionali! Preparate il pop-corn e mettetevi comodi... lo spettacolo ha inizio!
Harry Potter e la pietra filosofale - Hunger Games - Wonder - Mary Poppins - Il signore degl…