Passa ai contenuti principali

Segnalazione: Tentazione in rosa shocking di Daniela Binacci


Daniela Binacci
€ 0.99

Trama

Lui. Dario Della Torre. Trentacinque anni. Il mare negli occhi e anche un po’ di cielo. Un’ex moglie rinominata il Parassita e una figlia di quattro anni che adora. È sistemista nell’agenzia pubblicitaria del migliore amico di sempre, Max, l’ultimo discepolo di Casanova. Incastrato in una routine mediocre, di obblighi e preoccupazioni, ha smesso di sognare già da tempo ormai. Tutti i giorni le stesse cose, peggio di un criceto su una ruota. Ma qualcosa inizia a cambiare quando in agenzia arriva lei. 
Susanna Mieli. La nuova stagista. Trentatré anni. Precaria da tredici. A causa di una scommessa, deve vestire esclusivamente di rosa per tre mesi. E lei odia il rosa. Occhi da cerbiatta e un modo di essere così stuzzicante che fa impazzire chiunque. Esausta di collezionare solo maschi sbagliati, vive sola nella vecchia casa di famiglia. Non sa ancora bene cosa farà da grande. Ma sa con certezza che dentro a ogni maschio si nasconde soltanto l’ennesimo guaio. E mai un uomo. 
All’inizio, si evitano. Poi, si osservano. A distanza di sicurezza. Ma quel bacio, a fior di labbra, cambia le carte in tavola. È improvviso. Inaspettato. E bello da morire. Le barriere s’incrinano e la passione esplode, portandosi dietro dubbi e paure. Alla fine, siamo sempre maschi contro femmine. In quell’incredibile e folle giro sulle montagne russe che è la vita. Ma quando la conquista e la resa si equivalgono, ognuno indossa le proprie emozioni. Rivelando finalmente se stesso. E la sua fame d’Amore. 

L'autrice:

Classe 1980. Romana, con il sangue creolo nelle vene. Laureata in mediazione linguistica e culturale presso l’Università La Sapienza di Roma, ha vissuto in tanti luoghi, cambiato case, lavori, città, lingue. Oggi è di nuovo a casa, nel suo nido, immerso (quasi sperduto in realtà) nel verde della campagna romana. Luogo in cui la segnaletica stradale ritrae essenzialmente simpatici cervi e mucche, da lei stessa rinominato “Il regno di molto, molto lontano”. Tentazione in rosa shocking è il suo primo romanzo in versione digitale, nato dal connubio tra un immenso bisogno di scrivere e il colpo di fulmine per una copertina. È stato in quel momento che la storia di vita, passione e amore di un ex sognatore che incontra una tentazione ha preso vita. La storia di Dario e Susanna. Due qualunque di noi.

L'autrice dice:
Per lei scrivere è come respirare. Qualunque sia lo stato d’animo che l’ attraversi in quel momento, pensa solo ad afferrare le parole che si rincorrono nella sua mente, dando forma e corpo alle emozioni che le scorrono dentro. Nel bene e nel male. Come in questo caso. Dando vita a un romanzo scritto quasi interamente in treno, nel tragitto casa-lavoro/lavoro-casa. Sulla memo di uno smartphone. Perché scrivere è sentirsi liberi. È come intraprendere un viaggio, fuori e dentro se stessi. E vivere ogni volta un’avventura diversa. 

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Anteprima: True Love di Silvia Ami

True Love Silvia Ami Emma Books In ebook dal 23 maggio

Cosa faresti se un’innocua messinscena facesse vacillare le tue certezze e il tuo cuore ammaccato tornasse a battere con vigore?
Sarah Farrell considera la sua vita perfetta così com’è. Tra il lavoro di art director che la porta a viaggiare spesso tra Londra e Milano, un gruppetto di amici fidati e qualche piacevole incontro occasionale, quello di cui non ha certo bisogno è un marito e una famiglia di cui occuparsi. Peccato che i suoi genitori non siano dello stesso parere e abbiano iniziato a tormentarla con la richiesta di mettere la testa a posto una volta per tutte. Quando Emma, la sua migliore amica, le chiede aiuto per trovare una sistemazione a un collega in viaggio di lavoro nella capitale britannica, ecco che la soluzione ai suoi problemi sembra capitarle tra le mani come manna del cielo. Lorenzo Borghi è un avvocato schivo e controllato e in un primo momento si rifiuta di prendere parte alla sciarada orchestrata da Sarah. …

Recensione: Ma Cupido ha i tacchi a spillo? di Viviana Giorgi

Chi l'ha detto che Cupido è un angioletto biondo e paffuto che scocca frecce a più non posso, colpendo ignari cuori solitari? Nella vita di tutti i giorni, l'amore può colpirci in qualsiasi momento, con qualsiasi mezzo, anche tramite dei puntuti e pericolosissimi tacchi a spillo indossati da una specie di valchiria sorridente. Succede così a Claudia, la protagonista di "Ma Cupido ha i tacchi a spillo?" [Emma Books], ultimo lavoro letterario di Viviana Giorgi che, dopo i romance storici, si conferma maestra anche nel romanzo rosa contemporaneo.
Claudia viaggia in metropolitana quando, a causa di una brusca frenata, una gigantessa le piomba sull'alluce con i suoi vertiginosi tacchi a spillo. Verrà fuori che la donna è un'infermiera dell'Est e non esiterà a prendersi cura di lei portandola di peso al pronto soccorso dell'ospedale dove lavora. Che sia un caso o che sia tutto premeditato dalla diabolica (e simpaticissima) Stilettova - come l'ha sopran…