Passa ai contenuti principali

Segnalazione: trilogia Heaven in Love di Elisabetta Modena


Elisabetta Modena
€ 2.99

Benedetta è una ragazza di Padova. Nathanael viene dal Cielo. Non potrebbero essere più diversi, ma per un mese le loro vite si incroceranno: le cose che lei desiderava cominceranno ad avverarsi, mentre la vita sulla Terra apparirà a lui sempre più bella e desiderabile. Ma quando emergerà il vero motivo della sua discesa, gli eventi prenderanno una piega imprevista e drammatica. Sarà l’ora delle decisioni dolorose e irreversibili. E la speranza di rimanere insieme sarà appesa a un filo. 

€ 2.99 

Natanaele ha abbandonato i cieli per stare accanto alla ragazza di cui si è innamorato. 
Benedetta ha avuto più di quanto si sarebbe mai potuta sognare: un angelo che diventa uomo per amore suo. 
Ma la situazione prende una piega imprevista: lui non ha fatto i conti con le difficoltà della vita umana, con il dolore e l’incertezza; lei non capisce più cosa stia accadendo al suo ragazzo. 
Una storia nata in modo straordinario che si avvia verso un probabile e doloroso fallimento. 
Riusciranno Natanaele e Benedetta a vincere le loro paure e a salvare il loro amore? 
Quanto saranno disposti a perdere per il bene dell'altro? 
Gli Arcangeli, potenti compagni di entrambi, potranno aiutarli nel viaggio più difficile, quello alla ricerca di se stessi? 

€ 2.99 

Natanaele e Benedetta sono finalmente insieme, dopo il travagliato inizio della loro incredibile storia d’amore. Lui ora è un astro nascente del panorama musicale, lei una giovane infermiera che studia in ospedale. Entrambi hanno scelto strade impegnative e stare insieme si rivela molto difficile. Oltretutto Benny non sopporta il mondo dello spettacolo e che il suo ragazzo sia circondato da entusiastiche fan, mentre Nat non vede di buon occhio i nuovi amici della sua fidanzata. 
Entrambi si rendono conto che il loro futuro insieme non è scontato. 
Benedetta cerca sicurezza e appoggio: sarà in grado di fidarsi ancora di Natanaele? 
E lui riuscirà a farla sentire amata e protetta o la perderà per realizzarsi come musicista? 
Qual è la cosa giusta da fare quando tutto è incerto? 
Saranno in grado di ascoltare ancora la voce degli arcangeli, annunciatori del Cielo e dell’Amore senza limiti e confini?

L'autrice dice:
"Mi sono domandata spesso perché ho speso quattro anni della mia vita a scrivere questa trilogia, con la difficoltà di gestire una storia d'amore tra un angelo custode e la sua protetta. Ci sono già tante serie young adults con protagonisti gli angeli... Perché un'altra? Che tra l'altro è stata rifiutata dagli editori (il pubblico però l'ha premiata, con oltre mille copie vendute di Sorpresa da un angelo e numerose recensioni su Amazon; il libro è stato in classifica top 100 ragazzi per 12 mesi). Sicuramente l'accoglienza calorosa dei lettori è già una risposta sufficientemente valida. Come autrice, ho voluto scandagliare, nei due protagonisti, il loro lato "angelico" e quello "terreno" conglobandoli insieme: abbiamo dentro di noi entrambe le nature, quella umana e quella spirituale, ed è bello farle vivere nei personaggi e nella storia". 

Commenti

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Il purgatorio dell'angelo di Maurizio de Giovanni

Ogni volta che viene pubblicato un nuovo libro di Maurizio de Giovanni, attorno alla storia fiorisce sempre un affetto difficilmente descrivibile.
Da quando nel 2007 è uscito il primo libro del commissario Ricciardi, l'amore per questo personaggio e per le sue vicende nella Napoli degli anni '30 è andato crescendo a dismisura.
"Il purgatorio dell'angelo. Confessioni per il commissario Ricciardi" [Einaudi] è stato annunciato come il penultimo capitolo della serie e non c'è verso di farsene una ragione.
Al contrario, adesso si cerca di gustarsi ogni pagina con ancora più trasporto.
Io sono nel gruppo degli inconsolabili ma la trama è strutturata in maniera tale da guidare il lettore verso una naturale conclusione.

In questo libro siamo a maggio e a Napoli avviene un delitto che tocca quello che è da tutti considerato un angelo: padre Angelo De Lillo viene trovato morto su una scogliera a Posillipo, poco lontano dal convento dei gesuiti dove vive e insegna. Se t…

Recensione: Il tavolo del faraone di Georgette Heyer

Georgette Heyer per me, finora, era solo una leggenda di cui avevo letto pochi capitoli in giro. Una mia inammissibile mancanza, lo confesso. Finora. "Il tavolo del faraone" [Astoria] - il titolo originale è Faro's Daughter - è il mio battesimo Heyer e, da amante del romance storico, non potrei essere più entusiasta. C'è tutto: l'ambientazione in Inghilterra durante il periodo della Reggenza, la nobiltà dei personaggi, gli equivoci, l'ironia, lo spirito arguto dei dialoghi.  Devo riconoscere alla traduttrice Anna Luisa Zazo l'enorme merito di aver conservato tutte queste caratteristiche heyeriane, perché vi assicuro che non è per niente facile riportare in un'altra lingua dei tratti così particolari di una storia che, in definitiva, la rendono il capolavoro che è.
Mi sono trovata, così, immersa completamente nelle vicende che hanno costretto Deborah Grantham a lavorare in una casa da gioco tenuta, suo malgrado, dalla zia, Eliza Bellingham. È nella casa…