Passa ai contenuti principali

Leggere 60 libri in anno: per me la sfida è... tenere il conto!

Flying books - fonte.
In giro sento un gran parlare di book challenge per il 2015.
Se non siete avvezzi all'anglomania, un book challenge è una sfida con i libri, cioè c'è una lista di caratteristiche - classici, fantasy, con più di 400 pagine, che ti faccia ridere, che ti faccia prudere le mani, fai la giravolta, falla un'altra volta...e così via - e voi, nell'arco di un anno, dovete trovare un libro per ogni voce della lista.
Che ci vuole, penserete voi, ma forse non avete visto alcune liste che potrebbero srotolarsi su papiri chilometrici per quanto sono lunghe.
Io sono stata tentata varie volte di intraprenderne una, ma, siamo sinceri, quando mai avrei potuto portarla a termine?
Cioè io quando vado in libreria mi sento come un cane della narcotici a casa di Pablo Escobar, e voi volete farmi rispettare una lista? Una specie di dieta libresca, diciamo, e già solo la parola...

Comunque, ho scartato questa idea per affezionarmi a un'altra impresa.
Ieri ho letto questo post e la proposta mi è piaciuta molto di più: 60 libri in un anno, in pratica 5 libri al mese e l'autrice assicura che con un'ora di lettura al giorno ce la si possa fare, ma dà anche qualche dritta su come riuscirci (tipo scegliere libri non esageratamente lunghi).
Poi sta tutto nella vostra velocità di lettura e nella voglia che avete di portare a termine questo compito che arricchisce chi lo svolge.
Perché leggere è sempre un processo di arricchimento, secondo me.

Allora, via!
Poniamo che faccia mio questo buon proposito.
Poniamo che sia fiduciosa di poterlo portare a termine.
Poniamo che abbia già iniziato di buona lena a leggere dal 1 gennaio ad oggi.
Il problema è... tenere il conto dei libri!

Io non sono bravissima con le liste, nel senso che le scrivo e poi le perdo o me ne dimentico.
Con i libri non dovrebbe essere difficile contare quelli sullo scaffale che ho già letto e quelli che mi restano... ma con gli ebook? Fare una cartella nella cartella dell'ereader? Potrebbe essere una soluzione.
Ecco, mi devo organizzare un attimo, ma vi tengo aggiornati.
Vorrei mettere anche un modulo nella colonnina qui di fianco, così teniamo il conto insieme.

60 libri in un anno!
Al via la sfida!

Commenti

  1. Lo farei... se non fossi pigra. Per me sarà per il prossimo anno (forse, lol), nel frattempo buona fortuna con la tua lista!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…