Passa ai contenuti principali

Book & Tè, parte la seconda edizione del circolo letterario di Scrittura & Scritture


Su alcune esperienze, si dovrebbe avere la possibilità di attaccare l'etichetta "da rifare" e poi impegnarsi a ripetere quel qualcosa che è bello, o che ci ha fatto stare bene, o che semplicemente funziona così com'è.

Ecco, è successo così al Book & Tè di Scrittura & Scritture che, dopo la grande partecipazione alla prima edizione partita ad ottobre, replica con cinque appuntamenti da non perdere.

Bisettimanalmente, il giovedì diventerà il giorno in cui i lettori potranno incontrare gli scrittori a Napoli, davanti a una tazza di tè con pasticcini. L'obiettivo è quello di leggere di più, magari divertendosi perché lo si fa insieme.

***sempre lo stesso obiettivo, ma noi dobbiamo essere instancabili nel perseguirlo!***

Nel corso dei cinque incontri, si parlerà di cinque libri con gli autori e ogni appuntamento si concluderà con consigli, tecniche e trucchi di scrittura da parte dello scrittore/scrittrice presente.

Il programma dei cinque incontri verte su cinque generi narrativi:

29 gennaio - Enrico Pennino e "Tutti gli amici di Anna": il racconto lungo a sfondo sociale, l’amicizia che non conosce barriere e differenze sociali;
12 febbraio - Alessandra Zenarola e "L’autunno dell’anno prima": il romanzo moderno: i sentimenti, il legame familiare, l’amore a distanza;
26 febbraio - Carla Marcone e "Fiori di carta": il romanzo corale in una storia raccontata da più personaggi con un intreccio particolare;
12 marzo - Francesca Battistella e "Re di bastoni, in piedi": la commedia nera: tra ironia e noir con sfondo la  Napoli degli anni Ottanta;
26 marzo - Massimo Rossi e "L’ombra del bosco scarno": il thriller psicologico, un romanzo capace di tenere sveglio il lettore tutta la notte.

Tutti gli incontri si terranno presso la casa editrice Scrittura & Scritture [c.so Vittorio Emanuele, 421 - Napoli] il giovedì pomeriggio dalle 17,30  alle 19,30. I libri del programma saranno forniti dalla casa editrice. La partecipazione al circolo è a numero chiuso. 
Per iscriversi, occorre prenotarsi telefonando al 0815449624 o scrivendo a info@scritturascritture.it.
Il programma con il calendario degli appuntamenti  è anche consultabile sul sito www.scritturascritture.it.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Segnalazione: Non basta dirmi ti amo di Daniela Volonté

Non basta dirmi ti amo Daniela Volonté Newton Compton Editori dal 9 novembre in libreria

Durante le feste, l’aeroporto JFK di New York è persino più affollato del solito. A causa delle abbondanti nevicate, poi, tutti gli aerei sono in ritardo, compreso quello che dovrebbe riportare Beatrice in Italia. Durante l’interminabile attesa, un passeggero ha un infarto e Beatrice si ritrova a soccorrerlo tempestivamente con l’aiuto di un uomo con una cicatrice sul viso. Si chiama Callan ed è di origine inglese. Seppure per poco, l’intensità di quei momenti li ha avvicinati, ma l’annuncio dei voli richiama entrambi alle proprie vite e Beatrice torna in Italia dal fidanzato, Matthias, che ha in serbo per lei un’inaspettata proposta di matrimonio. I preparativi la inghiottono, insieme ai conflitti con l’ingombrante suocera e con suo fratello, che non vede di buon occhio le nozze. Beatrice ha quasi dimenticato l’episodio all’aeroporto, quando riceve il messaggio di Richard, l’uomo che ha salvato: ha…

Anteprima: Buona vita a tutti di J.K. Rowling

Buona vita a tutti. I benefici del fallimento e l'importanza dell'immaginazione J.K. Rowling Salani dal 20 novembre in libreria e in tutti gli store online
Quando J.K. Rowling è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha deciso di parlare di due temi che le stanno molto a cuore: i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. Avere il coraggio di fallire, ha detto, è fondamentale per una buona vita, proprio come ogni altro traguardo considerato di successo. Immaginare se stessi al posto degli altri, soprattutto dei meno fortunati, è una capacità unica dell’essere umano e va coltivata a ogni costo. Raccontando la propria esperienza e ponendo domande provocatorie, J.K. Rowling spiega cosa significa per lei vivere una ‘buona vita’. Un piccolo libro pieno di saggezza, umanità e senso dell’umorismo, ricco di ispirazione per chiunque si trovi a un punto di svolta della sua esistenza. Per imparare a osare e ad aprirsi alle opportunità del…