Passa ai contenuti principali

Una ragione per dirti di no di Linda Ferrer


Alzi la mano chi, negli ultimi 2 anni, non ha letto un libro erotico.
Mi piacerebbe dirvi che io non l'ho fatto, ma non è così.

***del resto, come avrei potuto resistere a sperimentare qualcosa di così "nuovo"?!***

Insomma, tra lettrici scatenatissime a cercare (e trovare) sempre nuovi romanzi erotici e scrittrici che si cimentano nel genere (a volte con risultati non proprio lodevoli...), diventa difficile trovare qualcosa di veramente carino. O meglio, per me è praticamente impossibile essere ancora incuriosita dal genere.
Eppure c'è un ma.

Ho scoperto che, se in un libro cosiddetto "erotico" c'è dell'ironia, mi risulta gradito. Molto gradito.
Mi piace che i protagonisti si prendano sul serio al 50%, mentre per il restante 50% scherzino e mostrino quella parte - diciamocela tutta! - che è pure un po' ridicola e imbarazzante, sia nel sesso che nel corteggiamento iniziale.

È così che "Una ragione per dirti di no" di Linda Ferrer [Sperling & Kupfer] mi ha tenuto buona compagnia per alcune piacevoli ore.

Veronica ha trentun anni e fa la grafica. Da circa due anni corteggia da lontano il suo capo, il biondo e perfetto Alessandro, senza mai farsi avanti per uscire dalla condizione di eterna amica con cui parlare di film da vedere ma mai insieme. Quando nell'appartamento accanto al suo si trasferisce un misterioso e affascinante condomino, con un via vai di donne che entrano e escono dal suo appartamento a tutte le ore, le voci dei pettegoli giungono fino a lei, che ha la testa tra le nuvole.
Poi Veronica lo incontra davvero, questo vicino, ed è sicurissima che le voci sono del tutto fondate: cosa può mai fare un uomo tanto sexy con tutte quelle donne... se non il gigolò?
Fabrizio, del resto, fin da subito contribuisce a confonderle le idee: come potrebbe non essere confusa una donna che da sempre cerca di interpretare i segnali inesistenti dell'uomo che le piace e che invece cerca di ignorare le attenzioni inequivocabili di un uomo cento volte più bello e affascinante?

In quarta di copertina leggerete che ci sarà un'offerta audace e sensuale, ma non pensate a qualcosa tipo Fifty Shades. Leggerete che ci sarà una scuola di seduzione intrigante, ma non pensate a severi maestri che impartiscono punizioni con frustini e sculacciate. Leggerete che vi trovate tra le mani una commedia romantica e sexy, ma dimenticate i fiori e i cioccolatini.
"Una ragione per dirti no" è una commedia divertente e intrigante, è audace ma vi farà ridere, è romantica e sensuale, ma non vi darà il voltastomaco per la stucchevolezza.

**e come vogliamo classificare, se non divertenti, circa 150 rapporti sessuali in 271 pagine?! Ridiamoci su, e via..!***

Ho trovato il comportamento di Veronica molto familiare - chissà perché... -, ma, cosa molto allarmante, ho trovato familiare anche il comportamento di Alessandro, il piacione che corteggia tutte e non si espone mai troppo con nessuna. Fabrizio, invece, unisce la bellezza tipica del protagonista di un romanzo erotico, alla genuinità del ragazzo della porta affianco (in questo caso, letteralmente!).

Linda Ferrer è lo pseudonimo che l'autrice usa per firmare questo primo romanzo di un genere completamente diverso da quello di cui scrive di solito.


***non vi nascondo che, mentre leggevo, ho cercato di ipotizzare di chi si potesse trattare...***

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…