Passa ai contenuti principali

Book & Tè, nasce il circolo letterario di Scrittura & Scritture


Ci sono cose che mi piacciono e non saprei spiegare bene perché.
Tra queste, ci sono libri e tazze di tè/caffè, libri e teiere, libri e bicchieri di caffè americano, e via dicendo. Insomma, accostate un libro ad una tazza, e mi farete felice.

Così, quando ho saputo che la casa editrice Scrittura & Scritture ha dato vita al circolo letterario Book & Tè, non potevo non esserne incuriosita.
Con cinque libri per cinque incontri, il circolo si propone di riaffermare la centralità del libro e della lettura e, senza falsa retorica, secondo me non se ne ha mai abbastanza.
L'iniziativa è volta a creare un punto di riferimento culturale per riaffermare, nel nostro piccolo e nella nostra città, la centralità del libro e della lettura. Nei cinque incontri si toccheranno i diversi generi della narrativa, romanzo contemporaneo, romanzo storico, giallo e racconti.
Il giovedì pomeriggio, in incontri bisettimanali, sorseggiando tè e sbocconcellando pasticcini, lettori appassionati avranno l'opportunità di incontrare gli autori della casa editrice e di parlare dei loro libri, in chiacchierate informali  e domande "irriverenti" che mai avrebbero pensato di fare (e chissà dove si potrebbe arrivare...).

Alla fine di ogni incontro, per lasciarsi con il dolce in bocca dopo il tè e i dolcetti, lo scrittore o la scrittrice presente regalerà consigli, tecniche e trucchi di scrittura.


Questo è il calendario degli appuntamenti:
16 ottobre - Il romanzo contemporaneo:
Sento la neve cadere di Domenico Infante.
30 ottobre - Astrologia e giallo:
Le geometrie dell'animo omicida di M. Bartolini.
13 novembre - I segreti delle dame della Conocchia:
La Riva Verde di A. Assini.
27 novembre - Napoli e la storica nobildonna Teresa Filangieri:
Teresa e la luna di C. Marcone.
11 dicembre - I racconti:
Le strane abitudini del caso di Giuseppe Pompameo.
La partecipazione al circolo è a numero chiuso.

Per iscriversi al circolo occorre prenotarsi telefonando al 0815449624 o scrivendo una mail a info@scritturascritture.it.
Tutti gli incontri si terranno presso la casa editrice Scrittura & Scritture [c.so Vittorio Emanuele, 421 - Napoli,] il giovedì pomeriggio dalle 17 alle 19, con cadenza bisettimanale dal 16 ottobre 2014 al 11 dicembre 2014.


Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Quando a casa mia sono arrivate le rondini del commissario Ricciardi...

Prima
- Hai visto che sta per arrivare? (segue sguardo cospiratore) - Eh sì (sguardo di intesa). Ho iniziato a vedere se trovo la trama, ma niente. On line non c'è ancora niente. - Io ho letto da qualche parte che sarà l'ultimo... - Noooooo! Ma come facciamo a stare senza! Ma come fa lui senza di lui... Non può essere, non ci credo! (lo guarda cercando consolazione) - Guarda che prima o poi 'sta storia deve finire, non è che può andare avanti in eterno. - Sì, sì, lo so... ma non adesso. Adesso io non sono pronta ancora. - Comunque io ti volevo solo dire che sta per arrivare, quindi mettiti in condizione... - Eh stavolta non lo so se ce la faccio. Sono cambiate un sacco di cose dall'ultima volta... (scuote la testa, con poca convinzione)
Dopo
- No, tu devi fare veloce perché io devo parlarne con te!!! (mostra segni di evidente nervosismo) - Io questo posso fare, e questo faccio!  - A che sei arrivata? - ... - Sì, ma che idea ti stai facendo?! - Ci devo pensare. (una mala …

Segnalazione: Non basta dirmi ti amo di Daniela Volonté

Non basta dirmi ti amo Daniela Volonté Newton Compton Editori dal 9 novembre in libreria

Durante le feste, l’aeroporto JFK di New York è persino più affollato del solito. A causa delle abbondanti nevicate, poi, tutti gli aerei sono in ritardo, compreso quello che dovrebbe riportare Beatrice in Italia. Durante l’interminabile attesa, un passeggero ha un infarto e Beatrice si ritrova a soccorrerlo tempestivamente con l’aiuto di un uomo con una cicatrice sul viso. Si chiama Callan ed è di origine inglese. Seppure per poco, l’intensità di quei momenti li ha avvicinati, ma l’annuncio dei voli richiama entrambi alle proprie vite e Beatrice torna in Italia dal fidanzato, Matthias, che ha in serbo per lei un’inaspettata proposta di matrimonio. I preparativi la inghiottono, insieme ai conflitti con l’ingombrante suocera e con suo fratello, che non vede di buon occhio le nozze. Beatrice ha quasi dimenticato l’episodio all’aeroporto, quando riceve il messaggio di Richard, l’uomo che ha salvato: ha…