Passa ai contenuti principali

Nuovo arrivo in casa Scrittura & Scritture: Le geometrie dell'animo omicida


Erano giorni ormai che la curiosità mi stava rodendo.
Dovevo sapere a tutti i costi quale era il nuovo libro che stava per uscire e... ora lo so!

Si chiama "Le geometrie dell'animo omicida" l'ultimo libro arrivato ad arricchire il catalogo della casa editrice Scrittura & Scritture, un giallo non convenzionale, a tratti ironico, finalista al Premio Tedeschi 2011.
L'autrice del libro è Monica Bartolini - già nota al panorama letterario come la Rossachescrivegialli - è autrice di romanzi e racconti gialli declinati in tutte le possibili sfumature di noir.

Il libro arriverà in libreria il 30 novembre per la collana Catrame, già forte di titoli come "La stretta del lupo" di Francesca Battistella e "L'ombra del bosco scarno" di Massimo Rossi.

Ecco la trama:
Un turno di radiomobile come tanti si trasforma presto nell'inizio di un vero rompicapo. In Contrada Madonnuzza è stato trovato il corpo senza vita di una giovane donna, bendata, mani e piedi legati. Sul luogo del ritrovamento giungono il capitano Spada e il maresciallo Piscopo ma non solo…
Per cercare l’assassino e il movente di questo omicidio, si aprono, infatti, tre piste divergenti, ciascuna battuta da personaggi interessanti che hanno tutti un buon motivo per consegnare alla giustizia il colpevole. La competenza e la professionalità degli uomini dell’Arma, si incontrano e scontrano, così, con un reporter d’assalto alla ricerca del ghiotto scoop da mandare in TV in una sensazionale prima serata, e con un’insolita appassionata di mappe astrali. Le tre piste di indagine si intrecciano in un giallo originale, in cui alla soluzione del caso non si arriva grazie a potenti mezzi tecnologici e a commissari-supereroi belli e dannati, ma a professionisti dallo spiccato intuito, dalle grandi qualità personali e da una buona conoscenza dell’animo umano.
Io sto seguendo da tempo, sulla pagina Facebook della casa editrice, i vari indizi che poi hanno portato a svelare finalmente questo titolo. Quindi diciamo che sono già conquistata da questo.

Ma qualora voi doveste essere ancora reticenti, date un'occhiata al booktrailer e... ditemi se riuscite a non volerlo leggere. Non credo, perciò... buona lettura!

Commenti

  1. Grazie mille per l'ospitalità sul tuo interessantissimo blog!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Monica! Non vedo l'ora di leggere il tuo libro. :-)

      Elimina

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Scrivere romance è un'arte, così come leggerlo. A parte alcune eccellenti eccezioni, è difficile leggere qualcosa che sia veramente nuovo, scritto in maniera originale e che non abbia nessun dettaglio fuori posto.
Per me Susan Elizabeth Phillips è l'eccezione che mette in pace la mia voglia di leggere romance. In ogni storia, i dettagli sono sempre ben studiati e nemmeno una virgola mi provoca quel brivido di fastidio che a volte mi danno certi libri che si pregiano di chiamarsi romance.
"Cosa ho fatto per amore" è l'ultimo arrivato in casa Leggereditore e va a colmare la mancanza che iniziavo a sentire di una nuova storia della scrittrice americana. Fermo restando che, anche così, rileggo a periodi alterni i vecchi libri [è una malattia, lo so].
Ma veniamo al puzzle perfetto costruito dalla SEP: la trama. Georgie York è stata la star bambina di una delle sit-com più amate d'America, tutti la adoravano, dagli sceneggiatori alla troupe, dai registi ai manovali…

Segnalazione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Cosa ho fatto per amore Susan Elizabeth Phillips Leggereditore dal 31 agosto in ebook e cartaceo
Due esistenze coincidono in una sola vita. Due passati ritornano in un solo presente.
Per Georgie York, un tempo la protagonista di una delle sitcom preferite dagli americani, è proprio un periodo no. La sua carriera cinematografica è in stallo e dover badare a suo padre la sta facendo letteralmente impazzire. Per di più, suo marito l’ha appena lasciata... Un bel danno d’immagine per una delle attrici più amate dal grande pubblico. In un momento del genere, andare a Las Vegas e imbattersi nel suo ex collega, il detestabile ma fascinoso Bramwell Shepard, sarebbe stata per chiunque la peggiore delle soluzioni. Ma Georgie non è una donna come le altre, la sua vita è uno straordinario e inestricabile groviglio di guai. Quando ai suoi però si aggiungono quelli di Bramwell Shepard, la situazione diventa a dir poco esplosiva, perché i destini dei due ex rivali sono più legati di quanto loro stessi …