Passa ai contenuti principali

La stagione delle ruggini: le storie raccontate nelle foto di Francesco Sangiovanni

Francesco Sangiovanni alla mostra "La stagione delle ruggini"
Fare fotografie è qualcosa che va ben oltre il puntare l'obiettivo automatico di una macchina digitale e cliccare sul pulsante di scatto. O meglio, quello è l'atto di fotografare, ma ci vuole qualcosa di più.

Ci vuole un pizzico di poesia nell'occhio, che non vede quello che c'è, ma quello che potrebbe esserci, e intanto compone una storia con colori e forme, invece che con le parole. Ora, capirete che non tutti possono farlo, non tutti ne sono capaci (ma non per cattiveria, eh...).

Francesco Sangiovanni, fotografo di Torre del Greco, ha quel pizzico di poesia che ci vuole per fare scatti che non sono facilmente trovabili in giro.
Nipote d'arte, Francesco è molto attivo sul territorio torrese nell'ambito di manifestazioni culturali,  e ora è a Napoli con una mostra che si intitola "La stagione delle ruggini", un itinerario temporale e geografico attraverso quei nodi della città che, ossidati dall'incuria, si sono trasformati da eccellenza e comodità, in un pericolo e un peso per la città stessa.
Non è una vera e propria mostra, è un documentario su quello che gli ossidi della noncuranza e della pigra perseveranza hanno fatto ai luoghi dove viviamo... Ruggine che corrode, piega e macchia tutti quei nodi che un tempo avevano reso la terra madre unica: Le travi scoperte, i Bunker schiacciati dal tempo e dalle colpe, i panorami soffocati e le coste sgretolate.
La ruggine - che di solito è un agente corrosivo e quindi distruttivo - diventa, negli scatti di Sangiovanni, una patina che accarezza e arricchisce le superfici dove di posa, donando sfumature, colori e significati mai immaginati.

La mostra è allestita al Priveè Beltufo - uno spazio d'eccezione in quanto teatro privato - e ospita anche le foto di Emanuela Borrelli divise in due temi, "Desperate Housewives" e "Madonna delle galline".

"Alla luce di mille soli viola" su 500px
Sulla pagina Facebook e sul profilo 500px di Francesco, ci sono altre foto e tutti gli eventi seguiti attraverso le immagini. 
Fossi in voi, un'occhiata gliela darei! ;-)

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…