Passa ai contenuti principali

Benvenuti in casa Esposito arriva a teatro: dal 7 febbraio 2014 all'Augusteo di Napoli

Il copione di "Benvenuti in casa Esposito" nella foto di Paolo Caiazzo pubblicata sulla sua pagina Facebook

Per anni ho scritto di spettacoli, di alcuni con piacere, di altri un po’ meno, ma mai avrei pensato di scriverne con l’emozione con cui ne scrivo ora.
Un’emozione che può essere solo quella di vedere tradotto su un palcoscenico uno dei libri che ho più amato, “Benvenuti in casa Esposito” di Pino Imperatore.

L’autore ha dato la notizia in questi giorni: dal 7 febbraio 2014 “Benvenuti in casa Esposito” andrà in scena al Teatro Augusteo di Napoli, nelle vesti di una commedia in due atti scritta dallo stesso Imperatore con Paolo Caiazzo e Alessandro Siani, con Paolo Caiazzo anche come regista e protagonista.

Intanto arrivano le prime notizie sugli altri attori presenti nel cast, tra cui Patrizio Rispo, Loredana Simioli, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, tutti interpreti noti e amati dal pubblico. La commedia sarà arricchita anche dalla partecipazione straordinaria in video di noti attori partenopei “con dialoghi irresistibili, colpi di scena e messaggi di grande valore etico, mostra gli aspetti più cafoni e ridicoli della criminalità, rispolvera la grande tradizione comica napoletana e fa ridere e riflettere”.

Il libro è stato un successo come pochi, negli ultimi tempi, con migliaia di lettori in tutta Italia e diverse edizioni, grazie alla maestria con cui Pino Imperatore ha saputo mescolare la denuncia al cancro della camorra con la solarità dell’animo partenopeo, impartendo una lezione di cultura e legalità indimenticabile.

Io non vedo l’ora di andare a teatro per vedere in carne ed ossa i personaggi che ho immaginato mentre leggevo e rileggevo il libro. E credo che un’occasione del genere – cioè vedere dal vivo i personaggi del proprio libro preferito – sia ghiotta oltre ogni dire.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…