Passa ai contenuti principali

Tormentone o hit del momento? E se il momento è l'estate, allora...


L'estate è il momento di staccare da tutto, di prendere le vecchie abitudini e - per quanto possibile - metterle nel ripostiglio fino all'autunno (ma a volte non si riprendono più ed è meglio così).

Ma non sarebbe veramente estate se non comparisse il tormentone musicale a ricordarci di spegnere il cervello, almeno quel tanto che basta per non saltare su ogni milionesima volta che passa in radio.
Anzi. Si può dire che l'estate non inizia fin quando non vi rendete conto che state ascoltando un motivetto e che continuate a sentirlo anche quando la radio è spenta e solo allora vi accorgete che vi è entrato in testa e non riuscite a farlo uscire manco infilando le orecchie sotto la fontana!

Quest'anno il tormentone inizia con "La la la la la la la la la la la" e infatti si chiama "La La La" e il genio che l'ha creata è Naughty Boy ft. Sam Smith. Ovviamente c'è un video collegato e non ve lo dovete perdere, perciò...


Subito dopo arrivano quelle grandissime truppe da sfondamento [del timpano? dei co***ni? io credo più semplicemente del marketing commerciale...] delle Serebro che, dopo "Mama Lover" che pure non ci abbandonava un attimo, tornano con un altro titolone "Mi Mi Mi". Provate ad ascoltarla una volta sola e poi ditemi se non la sentite aleggiare nei momenti più impensabili.
Che dite, non avete tempo di cercarla? E io lo sapevo!
Per questo vi metto il video qui sotto, così non ve la potete perdere in nessuna maniera.


Ma quest'anno non siete nessuno se non imparate la coreografia di "Zalele" di Claudia & Asu, il duo rumeno che, con la versione originale della canzone, ha già totalizzato 9 milioni di visualizzazioni su Youtube e ora nella versione in spagnolo si appresta a diventare un must per tutti i balli di gruppo sulla spiaggia e dintorni. Ma c'è di più: questa canzone fa parte di un filone musicale molto prolifico che si chiama Manele, interpretato sempre da Claudia & Asu e quindi non è detto che non ci arrivino altre hit del genere.
Per esercitarvi, ecco il balletto più cool dell'estate 2013.


A casa mia, viaggiamo su due diverse ondate e cioè tormentone e hit del momento, a secondo se le canzoni in questione le ascolta, rispettivamente, mio fratello o mia sorella [che le usa anche come suonerie o - meraviglia delle meraviglie per me che condivido la stanza con lei - come sveglia!].


Che poi a me viene da chiedermi: ma i tormentoni tormentano perché li trasmettono davvero tanto, o la metà delle volte che li sento è perché stanno ossessivamente passando e ripassando nella mia testa?

Sarà il caldo...

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Recensione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Scrivere romance è un'arte, così come leggerlo. A parte alcune eccellenti eccezioni, è difficile leggere qualcosa che sia veramente nuovo, scritto in maniera originale e che non abbia nessun dettaglio fuori posto.
Per me Susan Elizabeth Phillips è l'eccezione che mette in pace la mia voglia di leggere romance. In ogni storia, i dettagli sono sempre ben studiati e nemmeno una virgola mi provoca quel brivido di fastidio che a volte mi danno certi libri che si pregiano di chiamarsi romance.
"Cosa ho fatto per amore" è l'ultimo arrivato in casa Leggereditore e va a colmare la mancanza che iniziavo a sentire di una nuova storia della scrittrice americana. Fermo restando che, anche così, rileggo a periodi alterni i vecchi libri [è una malattia, lo so].
Ma veniamo al puzzle perfetto costruito dalla SEP: la trama. Georgie York è stata la star bambina di una delle sit-com più amate d'America, tutti la adoravano, dagli sceneggiatori alla troupe, dai registi ai manovali…

Segnalazione: Cosa ho fatto per amore di Susan Elizabeth Phillips

Cosa ho fatto per amore Susan Elizabeth Phillips Leggereditore dal 31 agosto in ebook e cartaceo
Due esistenze coincidono in una sola vita. Due passati ritornano in un solo presente.
Per Georgie York, un tempo la protagonista di una delle sitcom preferite dagli americani, è proprio un periodo no. La sua carriera cinematografica è in stallo e dover badare a suo padre la sta facendo letteralmente impazzire. Per di più, suo marito l’ha appena lasciata... Un bel danno d’immagine per una delle attrici più amate dal grande pubblico. In un momento del genere, andare a Las Vegas e imbattersi nel suo ex collega, il detestabile ma fascinoso Bramwell Shepard, sarebbe stata per chiunque la peggiore delle soluzioni. Ma Georgie non è una donna come le altre, la sua vita è uno straordinario e inestricabile groviglio di guai. Quando ai suoi però si aggiungono quelli di Bramwell Shepard, la situazione diventa a dir poco esplosiva, perché i destini dei due ex rivali sono più legati di quanto loro stessi …