Passa ai contenuti principali

Le brave ragazze sognano l’abito bianco di Victoria Dahl


“Le brave ragazze sognano l’abito bianco (ma indossano la giarrettiera)” è un titolo che, già di per sé, stuzzica la fantasia e fa venir voglia di gettare alle ortiche tutti i pensieri negativi e di dedicarsi a qualcosa di frizzante e leggero.

Il romanzo di Victoria Dahl edito da Harlequin Mondadori è il secondo capitolo della trilogia dei fratelli Donovan, i proprietari della Donovan Brothers Brewery, la birreria dove si tengono gli incontri del club di lettura a cui Olivia Bishop ha deciso di partecipare per la prima volta.

Quando si rende conto che il motivo principale per cui le altre si riuniscono lì non è il libro del mese, ma Jamie Donovan, biondo , sfrontato e che serve birra in kilt, Olivia sente che è il momento di cambiare il suo modo ordinato e super programmato di vedere il mondo.
Già dal caschetto nero liscio e sempre in ordine, Olivia dà a Jamie l’impressione di essere una persona che ha bisogno di essere… scompigliata! E lui si impegna come non mai a mantenere fede all’accordo fatto con lei di insegnarle a divertirsi.

Victoria Dahl ci porta pian piano a desiderare che, oltre alle provocazioni, arrivi qualcosa di più e che poi, oltre ai brividi del corpo, possano arrivare anche i battiti furiosi del cuore.

L’estate è fatta per sognare, per sentirsi frivole e leggere e, quando non ce la facciamo con la sola nostra fantasia, questo romanzo ci aiuta a staccare da tutto per qualche piacevole oretta, sia che siate comodamente spaparanzate sotto l’ombrellone, sia che siate ancora in città perse in mille impegni.

Per l’ultimo capitolo della trilogia dei fratelli Donovan, Victoria Dahl tirerà in ballo anche il fratello maggiore, il compassato e severo Eric – confesso, sono andata a sbirciare la versione in inglese sul sito dell’autrice! - e, a questo punto, non vedo l’ora di leggere come andrà a finire!


P.S.: Qualora siate sempre state scettiche/snob nei confronti dei romanzi pubblicati dalla Harlequin, credo che la recente unione con la Mondadori abbia dato una sferzata alle collane pubblicate. Non fosse altro che adesso il genere romantico-frizzante-leggermente arrapato non è più appannaggio solo di questa casa editrice e, quindi, non vedo perché leggere altri romanzi e non pure questi… no? ;-)

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…