Passa ai contenuti principali

Il Maggio dei Libri 2013: centinaia appuntamenti in tutta Italia. Leggere fa crescere!


E' dal 2011 che il mese di maggio è caratterizzato da una valanga di iniziative tutte legate ai libri.
E per fortuna, aggiungerei!

Ritorna così "Il Maggio dei Libri", la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO. La campagna si avvale inoltre del supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province d'Italia e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Fin dal 2011, il Maggio dei Libri vuole sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.
Il calendario - ricco di eventi e manifestazioni in tutta Italia - ha preso il via il 23 aprile scorso in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore, proseguirà con la Festa del Librodal 23 al 27 maggio e, novità dell'edizione 2013, si prolunga fino al termine del mese, concludendosi il 31 maggio. 

Cancellate l'idea dei libri nei soliti luoghi a loro deputati: l'intento del Maggio dei Libri è anche quello di portare fuori da scuole, biblioteche e librerie i nostri amici dalle mille pagine e dalle mille storie. E quindi sono in corso iniziative in uffici postali, supermercati e treni. Insomma, potreste imbattervi in un libro in qualsiasi momento! [che poi sarebbe la mia personale idea di paradiso, ma vabbè...!]

Abbuffatevi... di libri!

Tre sono i temi attorno a cui ruota la campagna di quest'anno e fanno capo al potere evocativo della lettura: Parti con noi, Fuggi con noi, Abbuffatevi!
Fino a poco fa, gli eventi registrati sul sito sono 1323 ma le adesioni sono ancora aperte e nuovi appuntamenti si aggiungono ogni giorno
Vale la pena organizzarsi anche perché, al termine della campagna, ai migliori progetti sarà assegnato il premio Il Maggio dei Libri 2013.

Il Maggio dei Libri in Campania quest'anno conta 71 eventi, sparsi tra Napoli, Salerno, Avellino, Benevento e le rispettive province. Se prendete parte a qualcuno di essi, fatemi sapere che potremmo incontrarci là.

Buon Maggio dei Libri a tutti i lettori!
In fondo, è la nostra festa, no? ;-)

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Le coccole di dicembre

L'odore della frittata di maccheroni. La felpa calda e morbida. Un momento di pura pigrizia. Un abbraccio. Un bacio dolce. Un sorriso spontaneo. Una coperta grande. La penombra di una stanza. L'attesa del tramonto. Un pezzo di cioccolato fondente con scaglie di arancia candita. Una tazza di tisana profumata. La voglia di lasciare che le cose vadano come devono andare. La promessa del tempo. Il giuramento dell'amore. La malinconia lenta pensando alle cose che sono passate. La scintilla di speranza per le cose che arriveranno. Un libro che intesse storie di parole e suoni. La quiete tristezza di una solitudine risolta e felicemente accettata.
Quella carezza che è mancata tanto. Quelle mura che sono sempre come le ricordavo. Rientrare in quel profumo che solo casa tua ha. Le luci di Natale sull'albero nel buio della stanza. L'odore della pelle di mia figlia. Il suono familiare delle chiavi quando rientra mio marito. I dorsi dei libri sugli scaffali, i titoli li riman…

Segnalazione: Surfing the bride

Surfing the bride. Nel folle mondo dei matrimoni Claudia Bisceglie e Manuela Lehnus Edizioni Clichy dal 23 novembre in tutte le librerie e gli store on line
Un crocevia di racconti e incontri fatti da Claudia, una wedding planner che vive nel folle mondo dei matrimoni, il suo «Paese delle Meraviglie». Parafrasando il titolo, «surfare l’onda emotiva della sposa» significa gestire i mille e uno ripensamenti dell’ultimo secondo di spose (e sposi, e suocere...) impazzite e in preda a una crisi di ansia. Ma non solo: vuol dire trovarsi davanti a situazioni familiari paradossali, che spesso si palesano in tutta la loro potenza durante l’organizzazione di un matrimonio. Claudia si racconta in prima persona, mentre osserva e condivide i sogni, le paure e il coraggio degli sposi che incontra. Un ringraziamento alla vita e alla «follia» che ci circonda e che, a volte, ci possiede prima, durante e dopo le nozze.

Claudia Bisceglie, wedding & event planner per professione, iperattiva e incasinata…