Passa ai contenuti principali

Premio Strega 2013: ecco i 12 libri finalisti


Giornata fatidica per il Premio Strega!
Dai 26 candidati tra piccole e medie case editrici, oggi sono stati scelti i 12 libri finalisti.

Il Comitato direttivo dello Strega, che quest'anno è composto da due esponenti della Fondazione Bellonci, Tullio De Mauro e Valeria Della Valle, due rappresentanti di Strega Alberti S.p.A., Giuseppe D’Avino e Alberto Foschini, dall’assessore alle Politiche culturali di Roma Capitale, Dino Gasperini, da due autori premiati nelle precedenti edizioni, Melania Mazzucco e Ugo Riccarelli, e da due personalità rappresentative dei quattrocento Amici della domenica, Giuseppe De Rita e Fabiano Fabiani, hanno selezionato i libri tra cui, il 12 giugno, sarà eletta la cinquina che andrà in finalissima.

La novità di quest'anno è che, sul sito www.premiostrega.it completamente rinnovato per l'occasione, c'è una sezione dedicata esclusivamente ai giurati che, una volta loggati, potranno votare in completa anonimità i cinque libri che concorreranno al premio.

Secondo le prime previsioni, si sono confermate le medie case editrici e il ritorno di Feltrinelli, dopo due anni di assenza; così come la candidatura di Perissinotto con Mondadori che lascia la scena alla più piccola Piemme. Resistono Busi e Siti, favoritissimi dalla critica. Fuori Totò Cuffaro con il suo "Il candore delle cornacchie" (Guerini) la cui candidatura aveva fatto discutere e avrebbe sollevato ulteriori polemiche se fosse andato avanti.

Personalmente, sono contentissima di ritrovare i miei due favoriti - Paolo Cognetti e Matteo Cellini - e attendo con ansia la proclamazione della cinquina.

Ma andiamo al sodo! I libri, con i relativi Amici della domenica che li hanno presentati, sono:

Apnea (Fandango) di Lorenzo Amurri
      Presentato da Clara Sereni e Sandro Veronesi

El especialista de Barcelona (Dalai editore) di Aldo Busi
      Presentato da Alessandro Barbero e Stefano Bartezzaghi

Romanzo irresistibile della mia vita vera (Marsilio) di Gaetano Cappelli
      Presentato da Gian Arturo Ferrari e Marina Valensise

Cate, io (Fazi) di Matteo Cellini
      Presentato da Filippo La Porta e Paola Mastrocola

Sofia si veste sempre di nero (minimum fax) di Paolo Cognetti
      Presentato da Diego De Silva e Lorenzo Pavolini

Mandami tanta vita (Feltrinelli) di Paolo Di Paolo
      Presentato da Gad Lerner e Rosetta Loy

Il cielo è dei potenti (e/o) di Alessandra Fiori
      Presentato da Giovanna Botteri e Paolo Sorrentino

Atti mancati (Voland) di Matteo Marchesini
      Presentato da Massimo Onofri e Silvia Ronchey

Le colpe dei padri (Piemme) di Alessandro Perissinotto
      Presentato da Gianluigi Beccaria e Eva Cantarella

Figli dello stesso padre (Longanesi) di Romana Petri
      Presentato da Alberto Asor Rosa e Salvatore S. Nigro

Resistere non serve a niente (Rizzoli) di Walter Siti
      Presentato da Alessandro Piperno e Domenico Starnone

Nessuno sa di noi (Giunti) di Simona Sparaco
      Presentato da Valeria Parrella e Aurelio Picca

Quest'anno la sfida del Premio Strega mi prende in maniera particolare. E non saprei dirvi perchè.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Bambini e social: perché non ci sarà la foto di mia figlia online

Alla fine di maggio è nata mia figlia.
Già durante la gravidanza, io e mio marito abbiamo deciso che la foto di nostra figlia non sarebbe comparsa online.
Del resto, per mia scelta non abbiamo pubblicato nemmeno le foto del mio pancione e non perché ci fosse qualcosa di particolare o perché mi nascondessi da chissà chi. Dal vivo mi hanno visto tutti quelli che mi volevano vedere... e, con una rotondità del genere, non era facile non vedermi, vi posso assicurare!

Fin dal primo giorno, parenti, amici, colleghi o anche solo conoscenti, ci hanno chiesto di inviargli le foto della nostra bambina sui vari social, non avendo trovato niente sui nostri profili.
Vivendo all'estero, in effetti, chat e messaggi sono il mezzo di comunicazione più efficace e veloce, ma in questo momento social in cui Instagram e Facebook sono sovraccarichi di foto di bimbi condivise spesso senza alcuna restrizione, noi abbiamo deciso che il volto di nostra figlia non dovesse andare in giro senza che noi potess…

Segnalazione: La seduzione dell'ombra di Kresley Cole

La seduzione dell'ombra Kresley Cole Leggereditore ebook dal 13 luglio, cartaceo dal 27 luglio
Trama
Il principe Mirceo Daciano e il suo nuovo amico Caspion, cacciatore di taglie, battono le strade di Dacia, ubriachi e alla ricerca dei piaceri della carne. Ma quella che avrebbe dovuto essere una nottata come le altre cambierà per sempre le loro vite. Dopo aver trascinato a letto uno stuolo di ninfe, da queste provocati, il demone e il vampiro si baciano, e una volta interrotto il bacio si sentono scossi, spaventati dall’improvvisa chimica esplosa tra loro. Molteplici e variabili ostacoli, però, che vanno da una condanna a morte all’esilio in dimensione ormai devastata dalla guerra, minacciano di distruggerli e di annullare la vulnerabile e inattesa promessa contenuta in quel bacio. Anche se Mirceo riesce ad accettare Caspion come suo compagno predestinato, il sensuale vampiro deve ancora riuscire a convincere il demone che il loro legame sia per sempre. E ogni unione reale dei Daci de…