Passa ai contenuti principali

Premio Strega 2013: Mondadori a sorpresa candida Perissinotto


Alessandro Perissinotto è il primo nome che inizia a circolare come candidato per il 67esimo Premio Strega.
Tra l'altro, il nome di Perissinotto ha lasciato senza parole il mondo dell'editoria, in quanto l'autore concorrerà con il suo ultimo romanzo "Le colpe dei padri", in uscita il 2 aprile per Piemme, la costola minore del colosso editoriale che gli altri anni aveva deciso piuttosto di giocarsi tutte le sue carte puntando su Mondadori o Einaudi .

La decisione ha lasciato senza parole anche l'autore stesso: "Vivo la mia candidatura con lo stesso stupore che provo quando qualcuno mi fa i complimenti per un mio romanzo" ha dichiarato, sottolineando che un premio letterario è un'occasione per gli scrittori di ingaggiare una lotta comune contro l'indifferenza e l'amnesia collettiva.

Il colpo di scena della Mondadori potrebbe essere scalzato solo dal ritorno della Feltrinelli, assente da due anni nella competizione e che punta su Paolo Di Paolo e il suo "Mandami tanta vita".
Le novità, però non riguardano solo gli editori e gli autori presentati: il 5 aprile, per la prima volta nella storia del Premio Strega, le candidature saranno annunciate via Twitter.

Gli altri candidati - salvo sconvolgimenti dell'ultimo momento - dovrebbero essere Romana Petri con "Figli dello stesso padre" (Longanesi), Ilaria Beltramme con "La società segreta degli eretici" (Newton Compton), Matteo Marchesini con "Atti mancati" (Voland), Romano Luperini e il suo "L'uso della vita, 1968" (Transeuropa).
Dovrebbero partecipare anche "Però un Paese ci vuole" di Giovanna Griffagnini per La Lepre, Alessandra Fiori con "Il cielo è dei potenti" per E/O e Matteo Cellini con "Cate, io" per Fazi.

In attesa che i giochi ufficiali inizino, abbiamo parecchie buone ragioni per andare in libreria e comprare, comprare, comprare... finché il portafogli ce lo permette!

Buona lettura!

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

Le coccole di dicembre

L'odore della frittata di maccheroni. La felpa calda e morbida. Un momento di pura pigrizia. Un abbraccio. Un bacio dolce. Un sorriso spontaneo. Una coperta grande. La penombra di una stanza. L'attesa del tramonto. Un pezzo di cioccolato fondente con scaglie di arancia candita. Una tazza di tisana profumata. La voglia di lasciare che le cose vadano come devono andare. La promessa del tempo. Il giuramento dell'amore. La malinconia lenta pensando alle cose che sono passate. La scintilla di speranza per le cose che arriveranno. Un libro che intesse storie di parole e suoni. La quiete tristezza di una solitudine risolta e felicemente accettata.
Quella carezza che è mancata tanto. Quelle mura che sono sempre come le ricordavo. Rientrare in quel profumo che solo casa tua ha. Le luci di Natale sull'albero nel buio della stanza. L'odore della pelle di mia figlia. Il suono familiare delle chiavi quando rientra mio marito. I dorsi dei libri sugli scaffali, i titoli li riman…

Segnalazione: Surfing the bride

Surfing the bride. Nel folle mondo dei matrimoni Claudia Bisceglie e Manuela Lehnus Edizioni Clichy dal 23 novembre in tutte le librerie e gli store on line
Un crocevia di racconti e incontri fatti da Claudia, una wedding planner che vive nel folle mondo dei matrimoni, il suo «Paese delle Meraviglie». Parafrasando il titolo, «surfare l’onda emotiva della sposa» significa gestire i mille e uno ripensamenti dell’ultimo secondo di spose (e sposi, e suocere...) impazzite e in preda a una crisi di ansia. Ma non solo: vuol dire trovarsi davanti a situazioni familiari paradossali, che spesso si palesano in tutta la loro potenza durante l’organizzazione di un matrimonio. Claudia si racconta in prima persona, mentre osserva e condivide i sogni, le paure e il coraggio degli sposi che incontra. Un ringraziamento alla vita e alla «follia» che ci circonda e che, a volte, ci possiede prima, durante e dopo le nozze.

Claudia Bisceglie, wedding & event planner per professione, iperattiva e incasinata…