Passa ai contenuti principali

Miglioramento è diverso da cambiamento

Ieri ho moderato la presentazione del libro "Italian System Consulting" di Eleonora Colonna, giornalista e scrittrice alla sua prima prova narrativa. Il romanzo - con radici autobiografiche - racconta di Roberta, neolaureata alla sua prima esperienza lavorativa nel mondo delle consulenze informatiche. Ora, con la tenerezza che ispirano tutti gli ingenui, in più punti del libro vorremmo gridare a Roberta di stare attenta, che là fuori non è come all'università, che il mondo del lavoro è popolato da squali che dei neolaureati fanno un sol boccone.

Come spesso accade anche nella vita, però, le pedine vanno a posto anche senza il nostro urlo di avvertimento. E per fortuna, aggiungerei. Raramente ho visto persone che alle presentazioni sembrano così interessate al testo come il pubblico di ieri. Sì, perchè, oltre alle ansie e alle angosce che l'attuale condizione occupazionale italiana suscita - dal vivo, senza bisogno di leggerla in un libro - Eleonora Colonna dà anche una speranza e io l'ho voluta leggere in uno dei passi finali del libro che vi riporto qui di seguito:

R: [...] ha davvero capito che questa vita non faceva per lei e ha deciso di tirar fuori un sogno dal cassetto, dopotutto cercare di realizzare i propri desideri è importante.
M: Ai desideri bisogna stare attenti. Tu hai desiderato tanto un cambiamento[...] e ora che lo hai avuto non ne sei così felice.
R. Forse ho sbagliato desiderio. Ho voluto cambiare e non migliorare. I due desideri sono profondamente diversi.
M: Il tuo modo di interpretare i fatti non finirà mai di stupirmi.

Con la speranza di non sbagliare mai desiderio, auguro a tutti di migliorare sempre, e non semplicemente di cambiare.

Commenti

Ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post popolari in questo blog

I segreti delle donne

La donna nasconde un segreto. Sempre Il segreto del seme Il segreto del frutto Il segreto della luce Il segreto del buio
La donna nasconde un segreto. Sempre. Il segreto del fuoco Il segreto dell'acqua
Il segreto del bene
Il segreto del male Il segreto della vita Il segreto della morte
La donna nasconde un segreto. Sempre.


© Ramona Granato, 2017. All rights reserved.  Riproduzione vietata se non su richiesta.

Segnalazione: Mancanza di Ilaria Palomba

Mancanza Ilaria Palomba Augh edizioni dal 5 ottobre in libreria
Già conosciuta al pubblico come narratrice, Ilaria Palomba torna sugli scaffali delle librerie continuando a sperimentarsi anche nella poesia. Assenza, abbandono, bellezza, vita, parole che tornano e ritornano nelle pagine di Palomba, e pure e ancora è forte e prepotente il richiamo alle conseguenze del dolore e a una stagione della vita in cui vivere significa “sporcarsi” con il dolore, sentirlo, viverlo. Non ci sono filtri nei versi e nei sentimenti che rivela Mancanza (Augh Edizioni). Non c’è consolazione, né rassicurazione: l’autrice consegna ai lettori poesie, sentimenti, assenze e imperfezioni della vita che a essa stessa si mischiano. Mancanza, racconta Antonio Veneziani nella prefazione, si muove tra filosofia e metafisica, tra spirituale e reale, tra verità e presunta autenticità, tutto ciò potrebbe condurre su strade disperanti e disperse, invece Ilaria Palomba, lontana da psicologismi di maniera e da avanguardism…